Ecco la previsione per FERRAGOSTO. L’attesa è quasi finita. Il Ferragosto è alle porte e con quest’ultimo aggiornamento del modello ECMWF siamo in grado di fornirvi una previsione precisa ed accurata su ciò che accadrà, dal punto di vista meteorologico, durante la festa clou dell’estate.

Partiamo col dire che proprio una novità è sicura: ci sarà un netto cambiamento della situazione atmosferica. Passeremo dal caldo intenso, a tratti opprimente, ad un clima più gradevole grazie al ritorno dell’anticiclone delle Azzorre accompagnato da venti freschi di Maestrale di origine nord europea.
Ma vediamo dove ci sarà il sole e dove invece si potranno rischiare dei temporali.

Nel dettaglio, la giornata di giovedì 15 agosto vedrà, al mattino, cielo sereno sulla Sardegna, Toscana, Lazio, Abruzzo, Marche, Molise, Campania e Puglia. Nuvoloso invece su gran parte dei settori settentrionali, e sulla Calabria e Sicilia tirrenica. Nel corso della giornata, specie nelle prime ore del pomeriggio, non si esclude lo sviluppo di temporali o locali acquazzoni su Alpi lombarde, bellunese, Appennino emiliano, catanese e rilievi calabri.

Altrove continuerà a splendere il sole. 

La novità più importante da segnalare è sicuramente quella dell’abbassamento deciso delle temperature, con i valori che scenderanno su tutto il Paese, con un calo di circa 10/12° gradi al Nord, di 8/10°C al Centro e di 5/7°C al Sud. I valori massimi non supereranno i 30/33 gradi centigradi con punte di 34°C solo sulle estreme punte siciliane meridionali. I venti saranno sostenuti da NNW, su gran parte delle regioni meridionali con mar Adriatico e Tirreno mossi o agitati. 

Dopo il Ferragosto la pressione su tutta l’Italia tornerà ad aumentare. Dall’Africa è sempre più probabile che possa arrivare un’altra ondata di caldo che farebbe nuovamente lievitare le temperature specie al Centro-Sud, tra il 17 e il 22 agosto, con punte fino a 37°C-38°C.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here