Speciale Meteo – Emergenza forte Maltempo in atto. Ma il peggio ancora deve arrivare

0
219

Prossime ore in Emergenza per forte Maltempo. Stiamo vivendo in queste ore una fase di forte maltempo che colpisce molti settori del nostro Paese.

La nostra Meteo CRONACA DIRETTA è dunque in EMERGENZA per piogge intense e temporali già in atto ma in possibile ed ulteriore intensificazione nelle PROSSIME ORE. Cerchiamo di capire quali saranno le zone maggiormente a rischio. 

Violenti rovesci anche a sfondo temporalesco hanno interessato molte aree del Nord Italia e principalmente sull‘Emilia-Romagna, l’alto Veneto e tutto il Friuli Venezia Giulia nel corso del pomeriggio.


Focolai temporaleschi
 hanno inoltre interessato sviluppando il sud della Marche, dell’Abruzzo fino ai rilievi della Basilicata, nel sud della Puglia, sui rilievi della Calabria e della Sicilia nord orientale. 

Ci sono dunque tutti i presupposti per prevedere che nelle PROSSIME ORE arrivi il peggio con una parentesi di intenso maltempo che colpirà principalmente l’area centrale del Piemonte, la fascia centro meridionale della Lombardia compresa Milano e poi ancora forti precipitazioni sono attese sul comparto pianeggiante emiliano e su tutto quello del Triveneto. 

La severa fase di brutto tempo proseguirà in serata concentrando la sua maggior energia sul Nord Est specie sui settori settentrionali emiliani e sul basso Veneto. A rischio di forti piogge, temporali e locali grandinate saranno le zone del reggiano, modenese, ferrarese fino alle province venete di Rovigo, Padova e Venezia. Su queste aree i fenomeni cominceranno a perdere di energia nel corso della notte successiva quando il quadro meteorologico risulterà più tranquillo nonostante alcuni rovesci residui ancora una volta sulle pianure venete, emiliane e sulle zone interne della Toscana. 

Si ricorda inoltre che sulla base delle previsioni e dei fenomeni in atto, laProtezione Civile ha emesso per la giornata di venerdì 6 Settembre, un’Allerta Gialla su ben 13 Regioni e per la precisione su Valle d’Aosta, buona parte del Piemonte, della Lombardia e sui settori occidentali del Veneto, sull’Emilia-Romagna, tutta la Toscana occidentale, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Marche, sui bacini settentrionali della Puglia e su quelli occidentali della Basilicata. Si ricorda inoltre che le informazioni sui vari avvisi emessi dal Dipartimento della Protezione Civile sono disponibili all’interno del Bollettino Nazionale.Forti piogge e temporali già in attoForti piogge e temporali già in atto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here