Sparatoria in Alabama contro una chiesa: due morti e un ferito

0
226
Sparatoria in Alabama contro una chiesa: due morti e un ferito

In Alabama si è verificata una sparatoria in una chiesa episcopale locale. Il bilancio è di un ferito e due morti. Il governatore Kay Ivey ha dichiarato che i funzionari continueranno a monitorare la situazione.

Sparatoria in Alabama: cos’è successo?

A Vestavia Hills, un villaggio dell’Alabama, un uomo ha aperto il fuoco contro la chiesa episcopale di Santo Stefano. Il bilancio attuale è di due morti e un ferito. A confermarlo è il capitano Shane Wane, portavoce del dipartimento di polizia di Vestavia Hills. La polizia riporta inoltre che il sospetto è tuttora in custodia della polizia. Inoltre, riferisce che nel rispondere alla sparatoria sono intervenuti diversi corpi di polizia, vigili del fuoco, FBI, marescialli e il Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives.

Le autorità stanno monitorando la situazione

Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, il sospetto sarebbe entrato nella riunione della chiesa, dove era presenta un piccolo gruppo. A quel punto avrebbe iniziato a sparare. Wane ha fatto sapere che ci sarà oggi, venerdì 17 giugno, un secondo briefing, previsto per le ore 9:30 (ora locale). “Il dipartimento di polizia di Vestavia Hills desidera esprimere le nostre preghiere per le famiglie delle vittime in questo tragico evento e per tutti nella nostra comunità e nella comunità più ampia che ne è colpita”, ha dichiarato Wane. Il governatore dell’Alabama Kay Ivey ha dichiarato che i funzionari continueranno a monitorare da vicino la situazione. “Questo non dovrebbe mai accadere: in una chiesa, in un negozio, in città o ovunque”, ha affermato.


Leggi anche: Sparatoria in Oklahoma: 5 morti e 10 feriti