La Spal di mister Semplici, reduce dalla rotonda sconfitta contro i bianconeri allo Juventus Stadium, ospita il Genoa di Juric in piena lotta per non retrocedere.

Qualche sorpresa nella formazione di casa: in panchina Mora, Borriello e Costa. A centrocampo insieme a Viviani e Schiattarella ci sarà Schiavon , con Mattiello sulla sinistra e Lazzaro sulla destra. Coppia d’attacco AntenucciPaloschi, autore dell’unico gol spallino contro la Juventus.
Nel Genoa, c’è Lapadula dal primo minuto a reggere il peso dell’attacco, con Galabinov in panchina. A supporto dell’ex Milan ci saranno Rigoni e Taarabt. Non ci sarà Miguel Veloso, non in perfette condizioni: partiranno dall’inizio Omeonga e Bertolacci. Davanti a Perin trio difensivo formato da IzzoRossettiniZukanovic.

Al 2’ minuto, prima vera occasione da gol per i padroni di casa: pallone al limite dell’area di rigore per Antenucci che calcia verso la porta trovando l’ottima risposta di Perin.
Due minuti più tardi ci prova Lapadula: grandissima occasione per il Genoa, discesa sulla corsia mancina di Laxalt e traversone al centro per la testa dell’attaccante ex Milan che trova Al 18’ ci prova ancora la Spal con Schiattarella: grande tiro dalla distanza del centrocampista, deviazione di Perin, sulla ribattuta Paloschi è in posizione irregolare.Il primo tempo della sfida tra Spal e Genoa finisce sullo 0-0. Due emozioni per parte con Antenucci e Lapadula in avvio di gara, poi dominio degli ospiti che non riescono a trovare la via della rete.

Nella seconda frazione, sempre pericoloso il Genoa: la squadra di Juric spinge forte sull’acceleratore per provare a sbloccare la sfida del Mazza.
Incredibilmente è però la Spal ad andare in vantaggio al 57’ alla prima vera occasione: lancio lunghissimo di Felipe per Paloschi che s’incunea in area e serve all’indietro Antenucci. Il capitano della Spal calcia di prima intenzione trovando l’angolino basso imprendibile per Perin.
Prima del fischio finale, c’è ancora spazio per un’occasione dei padroni di casa: Viviani tenta la conclusione da fuori, non la trattiene Perin ma la palla finisce fuori.

Finisce 1-0 la sfida al Paolo Mazza: decide la rete di Antenucci che manda al tappeto un Genoa incapace di reagire. Spal che supera gli uomini di Juric in classifica ed esce finalmente dalla zona retrocessione.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here