La Spal di mister Semplici, reduce dalla rotonda sconfitta contro i bianconeri allo Juventus Stadium, ospita il Genoa di Juric in piena lotta per non retrocedere.

Qualche sorpresa nella formazione di casa: in panchina Mora, Borriello e Costa. A centrocampo insieme a Viviani e Schiattarella ci sarà Schiavon , con Mattiello sulla sinistra e Lazzaro sulla destra. Coppia d’attacco AntenucciPaloschi, autore dell’unico gol spallino contro la Juventus.
Nel Genoa, c’è Lapadula dal primo minuto a reggere il peso dell’attacco, con Galabinov in panchina. A supporto dell’ex Milan ci saranno Rigoni e Taarabt. Non ci sarà Miguel Veloso, non in perfette condizioni: partiranno dall’inizio Omeonga e Bertolacci. Davanti a Perin trio difensivo formato da IzzoRossettiniZukanovic.

Al 2’ minuto, prima vera occasione da gol per i padroni di casa: pallone al limite dell’area di rigore per Antenucci che calcia verso la porta trovando l’ottima risposta di Perin.
Due minuti più tardi ci prova Lapadula: grandissima occasione per il Genoa, discesa sulla corsia mancina di Laxalt e traversone al centro per la testa dell’attaccante ex Milan che trova Al 18’ ci prova ancora la Spal con Schiattarella: grande tiro dalla distanza del centrocampista, deviazione di Perin, sulla ribattuta Paloschi è in posizione irregolare.Il primo tempo della sfida tra Spal e Genoa finisce sullo 0-0. Due emozioni per parte con Antenucci e Lapadula in avvio di gara, poi dominio degli ospiti che non riescono a trovare la via della rete.

Nella seconda frazione, sempre pericoloso il Genoa: la squadra di Juric spinge forte sull’acceleratore per provare a sbloccare la sfida del Mazza.
Incredibilmente è però la Spal ad andare in vantaggio al 57’ alla prima vera occasione: lancio lunghissimo di Felipe per Paloschi che s’incunea in area e serve all’indietro Antenucci. Il capitano della Spal calcia di prima intenzione trovando l’angolino basso imprendibile per Perin.
Prima del fischio finale, c’è ancora spazio per un’occasione dei padroni di casa: Viviani tenta la conclusione da fuori, non la trattiene Perin ma la palla finisce fuori.

Finisce 1-0 la sfida al Paolo Mazza: decide la rete di Antenucci che manda al tappeto un Genoa incapace di reagire. Spal che supera gli uomini di Juric in classifica ed esce finalmente dalla zona retrocessione.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here