Sorteggi Champions. Derby di Madrid e Monaco-Juve, le sentenze dell’ urna.

0
244

L’ urna di Nyon ha parlato. Ha tracciato la strada che porta a Cardiff e ora aspetta solo che due delle quattro pretendenti la imbocchino.

Partiamo con ordine. Questa volta il fato è stato meno provocatorio e ha evitato che si verificasse per la terza volta nelle ultime quattro finali il derby di Madrid, anticipandolo alle semifinali.

Sospiro di sollievo per il Cholo e i tifosi dei colchoneros, che nelle due finali disputate contro il Real si sono visti soffiare la coppa dalle grandi orecchie. A Lisbona raggiunti sul finire dei regolamentari e poi battuti ai supplementari. A Milano traditi dalla lotteria dei rigori. Chissà, magari in uno scontro da 180′ minuti Godin e compagni riusciranno a prendersi la rivincita. Interrompendo la maledizione e continuando a cullare un sogno da cui già due volte sono stati bruscamente svegliati.

Le rivincite però non riguardano solo la stracittadina madrilena. Anche l’ altra semifinale ha delle vendette in programma. Nel 2015 la Juventus eliminò ai quarti il Monaco, per poi arrendersi solo in finale contro il Barça.

Sulla carta si potrebbe facilmente pronosticare una finale tra Blancos e Bianconeri. Ma il bello di questo meraviglioso sport, è che i pronostici sono fatti per essere smentiti. Se da una parte è facile intuire il motivo, vista la rivalità e la particolarità di partite come i derby. Dall’ altra nulla può essere scontato nonostante la netta superiorità Juventina.

Come si è potuto vedere, il Monaco è una squadra talentuosissima, giovanissima e soprattutto incosciente, quel tanto che basta da permettergli di non aver paura di un avversario molto più attrezzato di lei. Vede all’ orizzionte la possibilità di tornare a sedere nell’ Olimpo del calcio e potrebbe anche servirsi del ruolo ricucitogli di “avversario facile” per regalare delle sorprese.

La Juve dovrà quindi prestare attenzione, paradossalmente molta più di quella prestata con il Barça, perché tante volte non è il nome a fare lo spessore di un avversario.

L’ urna di Nyon ha parlato, Cardiff aspetta.. la Champions League anche..

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here