Soggiorno e villeggiatura: tutti i consigli per stare in libertà

Piccoli consigli per soggiornare in grande libertà

0
251
Soggiorno e villeggiatura

Per un soggiorno e villeggiatura da favola ma allo stesso tempo rispettosi di tutte le norme del momento, vediamo alcune mete da raggiungere assolutamente. Dunque andiamo alla ricerca di destinazioni rassicuranti, lontane dalla folla e immerse nella natura. Oggi come oggi, sicuramente la serenità e la sicurezza assumono un forte carattere nel giudizio con cui si misura un viaggio da fare. Bene, ecco delle strutture intime, che offrono pochi posti ma grande ospitalità.

Val d’Ega: qui troviamo soggiorno e villeggiatura da sogno?

Sicuramente sì. La stagione sciistica della Val d’Ega si presenta con un’area meravigliosa nel cuore delle Dolomiti, a soli 20 km da Bolzano. Il posto si trova tra le Dolomiti Superski di Carezza e Obereggen, punta tutto sulla sicurezza e nel totale rispetto delle norme di distanziamento. Qui abbiamo le famose cabinovie note per la loro rapidità. Queste accolgono non più di 10 passeggeri e inoltre hanno ampi finestrini e vengono regolarmente disinfettate. I tempi di viaggio sono sempre inferiori al limite massimo di 15 minuti e le diverse partenze dislocate tra Carezza e Obereggen/Ski Center Latemar consentono di evitare gli assembramenti. D’altro canto, in questo posto tutte le strutture ricettive, le scuole di sci, i rifugi e ogni altro esercizio rispettano scrupolosamente le norme di sicurezza.

Soggiorno e villeggiatura: una vacanza “Best of the Best”

L’Excelsior Dolomites Life Resort a San Viglio di Marebbe in Val Badia è la top destination per lo sci. Il luogo ha qualcosa di sublime per speciali servizi e per una posizione geografica unica. L’Excelsior vanta il titolo “Best of the Best” dal Traveller’s Choice Award 2020 di Tripadvisor. La struttura inoltre offre altissimi standard di igiene e sicurezza. Ad esempio esegue una continua sanificazione degli ambienti, prima di ogni arrivo le camere vengono igienizzate con dispositivi a norma: check-in on-line e tanto altro. Gli amanti dello sci hanno a disposizione la nuova ski room con accesso diretto alle piste del Plan de Corones e della Sellaronda, deposito sci interno con scalda-scarponi, vendita skipass direttamente alla reception, maestro di sci in hotel e tanto altro. A dare il benvenuto al rientro da una giornata sulla neve, un paradiso di 2500 metri quadrati di wellness, tra Dolomites Sky Spa per gli adulti.

Le terrazze nel vigneto di Kranebitt

Poche camere e suite con le loro terrazze e vetrate sospese su filari di vite guardano dall’alto Bressanone, nel paesino di Kranebitt. Questo luogo è incantevolmente ameno, adatto soprattutto per i vignaioli ostinati, per gli amanti dell’enogastronomia e per quanti vogliono ritrovare la libertà della vita all’aria aperta in un posto fuori dalle solite rotte. Qui troviamo le stanze di Haller Suites & Restaurant incorniciate in un’architettura a terrazzamenti dagli ampi spazi. La bellezza emerge anche dalle stanze fatte in legno di larice e vetrate. Ad inebriare i palati invece, ci sono i piatti ricercati del ristorante AO, a base di ingredienti del territorio e dei masi. La colazione è servita in terrazza o in suite. L’aperitivo è a base di calici d’autore e piatti sfiziosi.

L’albergo diffuso nella natura primitiva del Molise

In Molise troviamo l’albergo diffuso Borgotufi di Castel del Giudice, paesino del Molise al confine con l’Abruzzo. Questo si distingue per le sue pratiche sostenibili di rigenerazione del territorio. Infatti abbiamo casette in pietra e legno, tutte indipendenti, alcune con soggiorni e cucine attrezzate, altre con camini e soppalchi. Le abitazioni, accoglienti e suggestive, si stagliano su di un bellissimo paesaggio disegnato da cime e boschi, dal fiume Sangro e dalle mele biologiche Melise.


Le mete di montagna: quali sono le più incredibili d’Italia?


Commenti