Slipknot: l’album We Are Not Your Kind fuori oggi

0
691
Slipknot: l'album We Are Not Your Kind fuori oggi

Sono passati cinque lunghi anni dall’ultimo album degli Slipknot, The Grey Chapter dedicato al bassita Paul Gray scomparso nel 2010.

I problemi con Chris Fehn

Si tratta del primo album degli Slipknot senza il percussionista Chris Fehn. I membri della band hanno avuto parecchi problemi interni e sono ricorsi all’aiuto di un avvocato. La vera ragione della disputa è tuttora un mistero. Chris sostiene di non aver ricevuto i soldi che gli spettavano. Corey e il Clown, invece, affermano di essere gli unici ad avere i diritti della band. Chris Fehn è stato sostituito da un nuovo percussionista anonimo, detto Tortilla Guy.

IOWA 2.0?

Jim Root spiega la genesi di We Are Not Your Kind.

“Questa è la maggior parte del tempo in cui abbiamo dovuto scrivere un disco e lavorare insieme. Una delle mie ispirazioni questa volta sono stati quegli artisti che hanno registrato album completi – non solo canzoni. Mentre l’industria si sta muovendo verso i singoli, gli Slipknot hanno voluto realizzare un’esperienza da album, dall’inizio alla fine.”

Ciò ha portato a un disco più vario e sperimentale secondo il cantante Corey Taylor. Si tratta di un IOWA 2.0? Molti fan lo sperano, ma altri non sono fiduciosi. A detta della band, We Are Not Your Kind dovrebbe essere un ritorno alle sonorità aggressive del passato. Ma attingere a quel tipo di violenza è ancora possibile?

Il titolo

Il titolo dell’album deriva da una frase di All Out Life, singolo pubblicato dal gruppo nel corso del 2018 ma scartato dall’album. Corey Taylor afferma:

«Tutti sono così in contrasto tra loro. Tutti sono così rapidi a guardarsi l’un l’altro come nemici senza cercare di trovare un terreno comune. Per i nostri bambini, per i nostri fan, ciò può essere davvero un momento stressante, scoraggiante e pericoloso. Al giorno d’oggi è molto pericoloso che le persone siano diverse. Non lo avrò. Sono cresciuto diverso. Conosco il dolore di dover affrontare un trattamento diverso, e per me è uno di quei rari casi in cui uso effettivamente la mia posizione nella vita per prendere posizione e dire: “Indovina un po’? Non importa chi sei, da dove vieni, che aspetto hai, di che colore è la tua pelle, chi ami, in cosa credi: siamo una famiglia per questo amore per la musica che abbiamo”. E We Are Not Your Kind rappresenta l’insieme di quelle persone che, voltando le spalle al resto del mondo, dicono: “Non lasceremo che la tua malattia, il tuo odio, ci permea. Non siamo il tuo tipo. Non sarai mai nostro.”»

La tracklist

INSERT COIN

UNSAINTED

BIRTH OF THE CRUEL

DEATH BECAUSE OF DEATH

NERO FORTE

CRITICAL DARLING

LIAR’S FUNERAL

RED FLAG

WHAT’S NEXT

SPIDERS

ORPHAN

MY PAIN

NOT LONG FOR THIS WORLD

SOLWAY FIRTH

Commenti