Skylight nuove luci su Paris: la nuova creazione di Alessandro Giust

“Chi guarda nelle profondità di Parigi ha le vertigini. Niente di più fantastico, niente di più tragico, niente di più superbo” Victor Hugo.

0
219
SKYLIGHT Nuove Luci su Paris
Skylight, nuove luci sulle città by Alessandro Giust

Nuove luci su Paris: da una creazione di Alessandro Giust, Terenzi Srl realizza Skylight che, partendo da una lastra in acciaio Calamina, ricava la sagoma di Parigi, rendendo estremamente riconoscibile la vista cittadina. Ma scopriamola insieme.

Skylight: nuove luci su Parigi?

Scuri come la notte ma carichi di emozione: sotto la luce dei lampioni gli Skyline della città si stagliano nitidi su un cielo all’imbrunire. Questa è l’immagine e l’atmosfera che si vuole ricreare partendo da una lastra di metallo singolare: la Calamina, tagliata a laser con precisione millimetrica. Ogni Skylight sarà unico e irripetibile in quanto le sagome
cittadine hanno sfumature irriproducibili che variano in modo puntuale in ogni piastra.
Skylight è un oggetto luminoso, che crea un’atmosfera intima e confortevole, che porta
la città negli spazi dell’interior. È decoro e illuminazione per una parete oppure punto
luce emozionale da collocare dove si desidera. La luce Led bianca calda viene alimentata tramite ingresso Usb. Le dimensioni di Skylight sono: 60 di lunghezza per 25 altezza per 4 profondità; si può fissare a muro oppure posare su un piano, oppure si può appoggiare in un piano.


Media Architecture: cos’è, a cosa serve?


La rappresentazione della città più romantica di sempre

Parigi ha una lunga storia che Skylight riflette nel suo profilo, tenendo vicini la Basilique du Sacré-Coeur del mitico quartiere Montmartre, fulcro Bohemienne nella Belle Époque, e Notre-Dame, la cattedrale gotica europea per antonomasia. Poi vediamo la Tour Montparnasse, l’Obélisque de Luxor e la Pyramide, ancora la Tour Eiffel, l’edificio più noto di Francia, l’Arc de Triomphe di Napoleone. Infine una Parigi attuale, con alte
torri del quartiere La Défense: le Tours Société Générale e il grattacielo Tour First.
Questa passeggiata immaginaria tra le vie e i monumenti della capitale francese è rischiarata dalla luce romantica dei lampioni, a ricordare che qui arrivò l’elettricità già nel 1825. Storia, arte e ricordi si combinano in questa preziosa realizzazione.


Tutto sugli Eurovision 2021


Commenti