Sinopoli (Reggio Calabria) – Arrestato latitante Boss della ‘Ndrangheta boss Delfini

'Ndrangheta: arrestato latitante dal 2017. Lamorgese: «Nuovo importante risultato»

0
342

«Un nuovo importante risultato contro la criminalità organizzata». E’ il commento del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, all’operazione condotta dall’Arma dei Carabinieri ai quali ha espresso apprezzamento per l’operazione che, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, ha condotto all’arresto Boss Delfini latitante il dal 2017, appartenente ad una cosca locale della ‘Ndrangheta, Alvaro di Sinopoli

«Lo Stato dimostra ogni giorno la sua presenza e la sua forza in territori difficili grazie alla determinazione e alla professionalità di magistratura e forze di polizia che, anche in questa emergenza, svolgono incessantemente una azione di contrasto ai sodalizi criminali».

L’uomo è stato arrestato con il fratello e un altro parente mentre si trovavano in un casolare isolato nell’Aspromonte in provincia di Reggio Calabria, a seguito di numerosi appostamenti. E’ accusato di essere uno degli esponenti di spicco della cosca di ‘ndrangheta ‘Alvaro’ di Sinopoli (RC).

Commenti