Raggi VS Salvini: l’ennesimo botta e risposta

0
406
raggi bus

Le elezioni comunali di Roma sono sempre più vicine ma la sindaca Raggi non ha nessuna intenzione di mollare la presa, anzi ci sono buone probabilità che si ricandidi per il prossimo mandato. C’è da capire però quanti romani sono pronti a votarla o quanti invece la pensano come Matteo Salvini?

Sindaca Raggi: cosa è successo con Salvini?

Tra un decreto e l’altro, Matteo Salvini non ha perso occasione di parlare di Roma e della sua bellezza. Durante un evento online per la ricorrenza del Natale della Capitale al leghista è uscita qualche parola di troppo, non ha fatto riferimento direttamente alla sindaca Raggi ma ovviamente stava pensando a lei. “Deve tornare l’orgoglio, Roma è una città bella, ‘ao, io so’ de Roma’, è questo l’orgoglio che deve esserci – afferma Salvini alla vigilia del santo Natale – Se dovessi chiedere a Gesù Bambino un regalo per questo Natale della Capitale è proprio questo: l’orgoglio…daje”. Ha concluso il leghista.


Ballottaggio Roma: se Raggi batte il Pd perde al secondo turno


La risposta

Vittoria Raggi però non è riuscita a passare sopra a quel daje che le è sembrato un’accusa contro il suo lavoro e il suo ruolo da sindaca. Così senza pensarci due volte si è difesa ed ha risposto al suo collega con determinazione: “Matteo Salvini non basta urlare ‘ao’ per far dimenticare anni di insulti e ‘Roma ladrona’ – replica Raggi in un tweet – Mentre tu chiacchieri, qui a Roma abbiamo messo conti in ordine, asfaltato strade, comprato bus nuovi. Oggi è il Natale di Roma, prova ad essere serio”.

Il Natale di Roma


Il Natale di Roma, anticamente detto Dies Romana e conosciuto anche con il nome di Romaia, è una festività legata alla fondazione della città di Roma, festeggiata il 21 aprile. Il Campidoglio, per il duemilasettecentosettantaquattresimo compleanno della Capitale, ha organizzato un calendario di iniziative che termineranno il Primo maggio. Tra i vari appuntamenti anche la presentazione della Medaglia celebrativa realizzata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.