Settimana della moda Milano: appuntamenti imperdibili

0
654
Settimana della moda Milano

Settimana della moda Milano: siamo ufficialmente nel pieno della fashion week, la prima del 2021. Iniziata il 15 gennaio, terminerà il 19, ed i brand partecipanti, nel corso delle giornate loro dedicate, sveleranno le proprie collezioni moda uomo per l’autunno inverno 2022. Non piega la testa, dunque, il mondo della moda, che dinnanzi alle complicanze del periodo in corso prosegue lungo il proprio cammino. Continua così a deliziarci con il suo entusiasmo e la sua creatività inarrestabile. “Questa edizione della Milano Fashion Week si inserisce in un quadro di risposte concrete al mutato panorama del fashion system e vuole essere una soluzione dinamica alle complessità del presente“. Carlo Capasa, Presidente di CNMI, esprime con tali parole lo spirito che ha guidato la realizzazione dell’evento.

Settimana della moda Milano: quali appuntamenti ci attendono?

La fashion week milanese, l’apripista dell’anno, vanta molte partecipazioni, nonostante sia inevitabilmente mutato il sistema organizzativo. Molti brand, infatti, hanno scelto di presentare le proprie collezioni fuori dal calendario, dunque non presenziando alle date stabilite. Molti altri, invece, tra cui Prada e Fendi, hanno confermato la propria presenza. Gli appuntamenti sono, in totale 40, di cui 4 in presenza. Tutte le sfilate sono trasmesse sulla piattaforma ufficiale di CNMI e sulle piattaforme internazionali, così da assicurare una copertura totale. Carlo Capasa afferma “La nostra piattaforma è stata progettata sin dall’inizio, per vivere di vita propria e per sostenere sia i progetti digitali che le sfilate fisiche”. Oggi, 17 gennaio, siamo alla terza giornata di fashion week. Le maison in calendario sono, tra le altre, Etro, Prada e Tod’s. Ed ancora Kway, Bloke e Sunnei. Il calendario, completo di data ed orario, è reperibile sul sito web ufficiale di Camera Nazionale della Moda Italiana.

Le sfilate, lo spirito della Fashion Week ai tempi della pandemia

Continua a testa alta il percorso del settore moda attraverso gli ostacoli che comporta la situazione attuale. Il fashion system ha dovuto re inventarsi, sfociando quasi nella sua completezza sulle piattaforme digitali. La settimana della moda, dunque, avviene online con la modalità phydigital. I prossimi appuntamenti, nella giornata di domani 18 gennaio sono con, in ordine, Danilo Paura, KB Hong, Gall e Solid Homme. Ed ancora Vaderetro, Woolrich, Dalpaos, in conclusione Numero 00. L’ultima giornata, il 19 gennaio, è dedicata ai seguenti brand, le cui sfilate saranno trasmesse nel seguente ordine: A-cold-wall, Magliano, Jieda e Les Hommes. Dima Leu sarà l’ultimo défilé a conclusione della MFW 2021 collezioni uomo. Mezz’ora circa è il tempo dedicato alla sfilata di ciascun brand, e mezz’ora di pausa è prevista tra uno show e l’altro. Così, scorre cadenzato il ritmo che anima la fashion week milanese, ai tempi del covid.

Oggi 17 gennaio 2021: settimana della moda Milano

Oggi alle 14.00 sfilerà Prada, svelando in anteprima le sue creazioni per la moda uomo autunno inverno 2022. Il calendario della fashion week è diverso quest’anno: non più un elenco di indirizzi, bensì una scaletta di orari. Infatti, le sfilate non si tengono fisicamente negli spazi della città di Milano, bensì in appositi “teatri” allestiti ad hoc e ripresi in modo tale da essere trasmessi in diretta live sui canali web ufficiali. Dopo Prada, alle ore 15 sarà il turno di Tod’s, a seguire Han Kjøbenhavn, Bloke e Sunnei. Infine, per concludere la giornata di oggi, ci sarà la sfilata di Kway. Non ci resta che attendere per scoprire, poco a poco tutte le novità in fatto di moda maschile previste per il prossimo inverno. Le tendenze, i capi che spopoleranno ed i colori dominanti la scena si svelano, sfilata dopo sfilata, sotto gli occhi degli appassionati, ciascuno intrepido dietro lo schermo del proprio pc.

Commenti