Serie A, Bonucci si sblocca e regala la vittoria al Milan

0
511

Nell’ultima giornata prima della pausa, a San Siro il Milan vince 1-0 contro il Crotone. I rossoneri gioiscono sia per i tre punti che li avvicinano alla zona Europa League sia per il capitano Leonardo Bonucci che si è finalmente sbloccato con la nuova maglia. Il Crotone di Zenga invece non trova la seconda vittoria e rimane nella zona retrocessione.

La gara inizia con il piede giusto per il Milan con tiro di Suso su sponda di Cutrone. I primi venti minuti sono un dominio rossonero: al 24′ ci prova Calhanoglu, protagonista di una bellissima azione personale, ma Cordaz gli nega la gioia del gol. Il Crotone poi sale d’intensità, ma le occasioni sono sempre la formazione di Gattuso. Infatti al minuto 34 Kessi calcia a volo, ma, nonostante la potenza, manca di precisione. Negli ultimi minuti della partita torna il dominio rossonero. Al minuto 40 Cutrone si divora il gol del vantaggio di testa; poi Biglia con tiro da fuori impiega Cordaz. L’ultima chance è di Suso con un sinistro a giro, ma la palla sfiora il palo.
Alla ripresa ancora Milan, soprattutto sulla fascia sinistra con Calabria e Suso. Poi al 53′ su sviluppo di calcio d’angolo Cordaz esce malissimo e la palla finisce sulla schiena di Bonucci ed entra nella porta. Primo gol con la maglia rossonera per il capitano che si è così sbloccato.

Al minuto 58 ci prova Bonaventura di sinistro a volo, però Cordaz riesce ad intervenire. Un minuto dopo Kessie trova la rete su assist di Bonucci, ma viene annullata dall’arbitro dopo consultazione del Var. La prima opportunità del Crotone si vede al minuto 63′, ma la difesa rossonera si immola. Dal minuto 70 in poi la squadra calabrese riesce finalmente ad uscire dall’area di rigore ad avere qualche opportunità soprattutto con Trotta. A quest’ultimo risponde Bonaventura con due buone chance. Gattuso si arrabbia per i sette minuti di recupero, ma la sua squadra riesce ad ottenere la vittoria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here