Serie B, 17° giornata: 3-3 tra Pescara e Ternana, pari anche tra Palermo e Venezia

0
250

PESCARA-TERNANA 3-3

Pareggio a suon di gol da parte di Pescara e Ternana. Gara dominata nel primo tempo dal Pescara che portandosi in vantaggio per 2-0 si lascia andare fin troppo. Allentando la presa sull’avversario si fa recuperare e va anche sotto sul finale, ma a tempo ormai scaduto la zampata vincete di Valzania sigla il 3-3.

Al 30° del primo tempo il Pescara trova il gol del vantaggio con Valzania, ottimo lavoro di Pettinari poco prima, che di sinistro pesca l’angolino basso e porta avanti i suoi.
Prima di rientrare negli spogliatoi Pettinari decide di prendersi la scena, sancendo il gol del 2-0. Colpo di testa del bomber da due passi sull’assist di Zampano.

Subito ad inizio ripresa la Ternana si fa sentire accorciando le distanze. Carretta e Valjent fraseggiano sulla fascia, cross basso per Montalto e tocco facile facile per il 2-1.
Il Pescara subisce mentalmente il colpo non riuscendo più ad essere incisiva come prima e commettendo troppi errori.
Il pareggio della Ternana arriva su calcio di rigore, fallo di mano di Perrotta che verrà espulso. Dal dischetto va Tremolada che sbaglia all’inizio calciando addosso a Fiorillo ma ribattendo in rete sulla respinta.

I ragazzi di Zeman con un uomo in meno crollano al 30° quando Valjent buca Fiorillo completando la rimonta.
A tempo ormai scaduto sempre la zampata vincente di Valzania per non far saltare la panchina di Zeman. Gran volèe da fuori area e 3-3 finale. 

PALERMO-VENEZIA 0-0

Il Palermo in casa non ottiene i risultati sperati, anzi arranca. Risultato positivo per il Venezia che si dimostra ancora una volta squadra da trasferta.
I padroni di casa fanno la partita, mentre gli ospiti aspettano dietro la linea della palla per poi ripartire in contropiede. In attacco il Palermo non riesce ad essere incisivo e anche grazie all’assenza di Nestorovski avanti non è più la stessa. Il Venezia invece si dimostra pericolosa in contropiede con Moreo che al 34° con un colpo di tacco manda la palla fuori di poco.

Sul finale di partita le occasioni più ghiotte, una per gli ospiti con Pinato ma il suo tiro viene deviato; e l’ultima per i rosanero con Embalo che su cross di Rispoli batte al volo, ma Audero in questa circostanza si salva ipotecando il pareggio. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here