Serie A – Milan – Seedorf: “Le lacrime di Balotelli? Sono cose che succedono”

2
707

Prima sconfitta per Clarence Seedorf in campionato da allenatore del Milan. Il tecnico rossonero, dopo il ko contro il Napoli, è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium: “Le lacrime di Balotelli? Mario è umano, sono cose che succedono tante volte nello sport. Però voglio parlare più della partita. Taarabt? In questi giorni l’ho visto bene. Kakà, invece, ha avuto la febbre. Ho messo Abate largo pensando alla Champions”. E sulla partita Seedorf ha aggiunto: “Il secondo tempo più equilibrato, hanno meritato la vittoria. Dobbiamo lavorare e avere grande pazienza. Stiamo vivendo degli alti e bassi, ma cresceremo. Non voglio più parlare di Balotelli, lasciamolo stare. Mario ho deciso di toglierlo per mettere Pazzini che sapeva di poter dare di più. Ci sono stati tanti errori, ma senza essere sorpreso. E’ normale che non ci siano le abitudini consolidate, specialmente contro una squadra già collaudata. Loro hanno avuto la meglio a centrocampo nel primo tempo, nel secondo tempo meglio. Cercheremo di migliorare in molti aspetti anche se in corso di stagione non è facile. Abbiamo avuto Kakà con la febbre, Honda pure, ci siamo allenati poco sul campo per la pioggia, abbiamo giocato con due giocatori nuovi, non sono scuse ma possono incidere. Io sto cercando di dare una struttura, una tranquillità. Il risultato è duro, ma c’è anche l’avversario. Dobbiamo sempre dare il massimo e basta”.