martedì, Luglio 23, 2024

Serie A, campi di gioco “indegni” e allenatori di calcio sdegni

Come dare torto alle nette parole di Sarri che, durante la conferenza stampa della vigilia per la gara di Champions League col Feyenoord, ha commentato lo stato del campo di Ferrara.

A precisa domanda (relativa alle condizioni di Milik per l’infortunio subito al crociato): “e se l’infortunio fosse avvenuto per il terreno di gioco in pessime condizioni?”, il tecnico ha risposto: “tutto questo è indegno per noi”.

Dichiarazioni forti e non replicabili, perché molti dei campi degli stadi italiani andrebbero seriamente rifatti, adeguandoli opportunamente agli standard internazionali.

L’Italia è forse l’unica nazione che investe risorse non congrue per garantire un’ottima qualità del manto erboso, condizionando gravemente la bontà tecnica dei calciatori (già messa spesso in discussione anche per demeriti dei medesimi) e uno sviluppo della manovra più scorrevole ed efficace.

Gli infortuni, come quello del povero attaccante polacco, spesso non sono prevedibili, ma è indubbio che un pessimo terreno di gioco li favorisce in qualunque caso.

La rabbia del tecnico toscano non è improvvida, né tantomeno trascurabile, perché la correlazione al discorso dei fatturati dei club italiani di serie A, che dovrebbero garantire l’ottimo stato dei campi, è l’unico caso corretto in cui debba essere presa in considerazione (contrariamente agli esempi di carattere sportivo, quando il riferimento riguarda le differenza con la Juventus).

Tollerare la scarsa qualità delle condizioni in cui i giocatori sono chiamati ad esercitare la propria professione, equivale ad amputarsi un arto pur di sopravvivere.

E’ indegno e provoca sdegno: quello stesso che Sarri ha pubblicamente proferito ed ogni appassionato ha sempre condannato privatamente.

Un problema, che si somma ai tanti del calcio italiano, irrisolto e ignorato, fino a quando qualcuno non metterà nero su bianco e comincerà a farne pagare le conseguenze.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles