Serie A 25a giornata. Atalanta – Fiorentina 1-1

Nella 25a giornata di Serie A, Atalanta e Fiorentina si dividono la posta in palio. Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia finisce 1-1, a segno Badelji e Petagna.

0
656

Nella 25a giornata di serie A allo stadio Atleti azzurri d’Italia va in scena il match tra Fiorentina ed Atalanta.

Partita interessante quella che si prospetta tra le due compagini, con la Dea reduce dalle fatiche di Ercole contro il Borussia Dortmund ma comunque in corsa in tutte e 3 le competizioni, e con i Viola che vengono dalla controversa sconfitta tra mille polemiche contro la Juventus.

Per quanto riguarda le formazioni, Gasperini opera un massiccio turnover e cambia due terzi di difesa titolare: c’è Caldara, al suo fianco Mancini e Palomino. Ilicic, grande mattatore della sfida di Europa League, riposa: al suo possono Gomez.

A difendere la porta viola invece c’è Sportiello, a cui viene concessa ancora fiducia nonostante qualche debacle recente. Gli altri uomini scelti da Pioli rispettano le attese della vigilia: Milenkovic terzino e Dias in attacco.

Dopo un inizio frizzante, con le due squadre che si vengono a prendere molto alte sul campo e sono protagoniste di entusiasmanti duelli individuali, è la Fiorentina ad andare in vantaggio al 16’ con Badelj. Il croato, dopo un primo tiro ribattuto da Gollini, riceve un cross basso di Chiesa, arriva in corsa e questa volta non sbaglia, freddando il portiere ospite.

Al 28’ la Viola sfiora il raddoppio con DiasSimeone appoggia per il portoghese che  punta il secondo palo con il mancino: sfera fuori di poco.

Al 43’ ancora un’occasione per la squadra ospite con Astori che s’inserisce di testa sulla palla scodellata in area da Veretout. Buono l’impatto in corsa, la sfera esce di pochissimo.

Al 46’ pareggio Atalanta con PetagnaGomez crossa al centro, dove il numero 29 ha la meglio di forza su Biraghi. Incornata ad incrociare del centravanti orobico, sul quale Sportiello riesce solo a toccare.

Il secondo tempo si apre con una bella azione di Gomez, bravo a sfondare a sinistra e crossare un pallone molto invitante sul secondo palo: Astori chiude in extremis in anticipo su Petagna, che pericolo per i Viola.

Al 62’ occasione Atalanta con Castagne che prova ad incrociare dal lato destro dell’area di rigore con una conclusione molto angolata: sfera di poco a lato rispetto al secondo palo difeso da Sportiello.

Al 76’ bella conclusione di Biraghi che ci prova da lontanissimo ma riesce comunque ad arrivare vicino allo specchio della porta.

1 minuto più tardi ci prova anche Falcinelli che tenta di incornare sul cross di Dabo. Salta più in alto di Castagne ma non riesce a rendere pericoloso il suo tentativo.

Si sveglia anche il Papu Gomez:il neo entrato Ilicic recupera il pallone su Badelj e fa correre il numero 10 a sinistra. Inizialmente chiude Milenkovic in fallo laterale ma sul prosieguo arriva un cross insidiosissimo dell’argentino, che per poco non sorprende Sportiello.

Milenkovic che qualche minuto più tardi riceve il secondo cartellino giallo per un trattenuta ai danni del numero 10 degli orobici: Fiorentina in 10 uomini.

L’Atalanta con l’uomo in più inizia a spingere, e sfiora il vantaggio con Freuler all’86’: cross di Ilicic allontanato fuori da PezzellaFreuler stoppa e calcia forte col destro. Palla larga di pochissimo.

Nonostante il pressing finale della Dea il risultato non cambia: finisce 1-1 il match tra Atalanta e Fiorentina. Sugli scudi Badelji e Petagna.

Commenti