Sequestrato carico di cocaina destinata alla movida Veneziana

0
197
sequestrato un carico

La Polizia di Stato di Venezia intercetta e sequestrato carico di cocaina destinato a rifornire il luoghi della movida e le principali piazze di spaccio della città di Venezia

         La Polizia di Stato di Venezia ha intercettato e sequestrato un carico ingente carico di cocaina destinato al mercato delle Provincie di Padova e Venezia che avrebbe inondato i locali della movida del Lungomare Veneto e le principali piazze di spaccio del territorio.

         I poliziotti della Squadra Mobile di Venezia, a seguito di una segnalazione relativa a movimenti e traffici sospetti nei pressi in un parcheggio antistante un famoso centro commerciale posto tra Padova e Venezia, hanno predisposto alcuni servizi di controllo sul territorio concentrandosi anche in quella zona unitamente a personale di altri Uffici della Questura di Venezia.

Pilota ferito alla testa imbarcazione fuori controllo (Venezia)

Trovato cadavere in acqua alle Zattere (Venezia)

         Durante uno di questi controlli, veniva intercettata un’autovettura che, all’ordine di fermarsi degli agenti, si dava alla fuga costringendo i poliziotti ad un inseguimento terminato con la cattura del soggetto nei pressi della periferia di Padova. All’interno della vettura venivano rinvenute decine di kg di cocaina, con tutta probabilità destinati a rifornire la Provincia di Venezia.

A seguito di ulteriori controlli, ai quali ha collaborato anche la squadra mobile di Milano, la Polizia è riuscita a sequestrare ulteriori quantitativi di droga. L’intensificazione delle misure di contrasto al traffico di droga si inserisce nel quadro delle direttive recentemente richiamate sul tema dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza e dal Capo della Polizia Lamberto Giannini. Ulteriori dettagli verranno forniti durante la conferenza stampa che si terrà presso gli uffici della squadra mobile della Questura di Venezia alle ore 10:30.