Segnaposto natalizi: come stupire gli ospiti

I segnaposto possono essere il tocco in più per avere una tavola di Natale dall'atmosfera familiare, allegra e colorata: ecco alcuni suggerimenti per delle creazioni semplici ma originali.

0
125
Idee segnaposto natalizi
Come realizzare dei segnaposto per la tavola di Natale.

Novembre ormai volge al termine e, con l’ingresso del mese di dicembre, entriamo di fatto nel periodo che poi ci porterà verso il Natale. Dunque si comincia a riflettere su come addobbare l’albero e la casa e sull’installazione del presepe. Sarà poi il turno della tavola da imbandire e da decorare per un’atmosfera magica e familiare. A tal proposito, per stupire amici e parenti, possiamo realizzare dei segnaposto natalizi semplici ma di grande effetto.

Segnaposto e centrotavola simpatici per Natale

Come realizzare dei simpatici e accoglienti segnaposto natalizi

In vista delle prossime feste di Natale, andiamo a scoprire quali potrebbero essere dei segnaposto natalizi per abbellire la tavola e per lasciare un bel ricordo ai nostri invitati.

  • Segnaposto col sasso: detto così potrebbe sembrare triste e freddo. In realtà, quest’idea è all’insegna dell’originalità. Scegliamo dei sassolini dal nostro giardino o dal parco che si trova nelle vicinanze, che siano preferibilmente levigati e chiari. Una volta tornati a casa, puliamoli per bene. Prendiamo uno spago e leghiamo intorno al ciottolo il nome della persona che nel frattempo avremo scritto su un bigliettino di carta. Possiamo anche decorare il sasso con un colore festoso o con qualche allegro disegnino.
  • La pigna innevata: all’insegna della tradizione. Procuriamoci delle pigne alquanto regolari nella forma. Per renderle ancor più invernali, coloriamole con un po’ di vernice bianca per dare un “effetto neve”. Quindi applichiamo sulla cima della pigna un anello di metallo, e qui inseriamo il nome del commensale.
  • Legnetti colorati: quest’idea fai-da-te si può realizzare ricorrendo agli stecchi del gelato oppure alle mollette di legno per il bucato. Dipingiamoli del colore che preferiamo (cerchiamo di puntare su quelli tipici del Natale come il rosso, il blu o il dorato). Subito dopo aggiungiamo il nome ai segnaposto natalizi.
  • Palline a tavola: se dopo aver addobbato l’albero di Natale ci avanzano delle palline (non troppo grandi), invece di lasciarle nella scatola possiamo farne dei segnaposto per la tavola. Anche in questo caso, dobbiamo solo aggiungere un piccolo dettaglio (un anellino, un gancio) per applicare il fogliettino con il nome.