Scuola, al via l’Anno Scolastico 2018/2019. Ecco le date di inizio dell’anno scolastico e le feste durante l’anno regione per regione, i problemi e le questioni al tappeto da affrontare.

Scuola, suona la campanella per i tanti studenti italiani di ogni ordine e grado. Regione per regione ecco chi saranno i primi e ultimi studenti (fortunati) a sedere tra i banchi di scuola:

  • 5 settembre – Provincia autonoma di Bolzano
  • 10 settembre – Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia e Piemonte
  • 12 settembre – Campania, Lombardia, Sicilia, Trentino, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto
  • 13 settembre – Molise
  • 17 settembre – Calabria, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Liguria, Sardegna, Toscana
  • 20 settembre – Puglia

 

Festività nazionali dell’Anno Scolastico 2018/2019

Le scuole italiane rimarranno chiuse nei seguenti giorni di festività nazionale:

  • 1 novembre
  • 8 dicembre
  • 21 aprile (Pasqua)
  • 25 aprile
  • 1 maggio

Le vacanze natalizie termineranno il giorno 6 gennaio, pertanto si rientra il 7 gennaio 2019. La festa della Repubblica – 2 giugno – cade di domenica.

Il calendario regionale dell’anno scolastico 2018/2019

Ogni regione gestisce con un proprio calendario il primo e ultimo giorno di scuola, ponti e vacanze natalizie  e pasquali. Vediamo nel dettaglio regione per regione:

Valle d’Aosta

  • Primo giorno di scuola: 12 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 12 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Carnevale: 4 e 6 marzo 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019
  • Fiera di Sant’Orso: scuole chiuse mercoledì 30 e giovedì 31 gennaio 2019

Piemonte

  • Primo giorno di scuola: 10 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: 2 e 3 novembre 2018
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 25 aprile 2019
  • Vacanze di Carnevale: dal 2 al 6 marzo

 Lombardia

  • Primo giorno di scuola: 12 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019
  • Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Vacanze di Carnevale: 8 e 9 marzo 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019

Friuli Venezia Giulia

  • Primo giorno di scuola: 10 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 12 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Carnevale: dal 4 marzo al 6 marzo 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019

Liguria

  • Primo giorno di scuola: 17 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 11 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: 2 e 3 novembre 2018
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 20 aprile 2019
  • Ponte del 25 aprile: le scuole resteranno chiuse anche il 26 e il 27 aprile 201

Trentino Alto Adige

  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019 (28 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: 2 e 3 novembre 2018
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 19 aprile al 27 aprile 2019

Veneto

  • Primo giorno di scuola: 12 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019 (28 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Vacanze di Carnevale: 4 e 6 marzo 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 25 aprile 2019

 Toscana

  • Primo giorno di scuola: 17 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 10 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 23 aprile 2019

 Emilia Romagna

  • Primo giorno di scuola: 17 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 7 giugno 2019
  • Ponte Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre al 5 gennaio
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 al 23 aprile

 Umbria

  • Primo giorno di scuola: 12 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: 2 e 3 novembre 2018
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019

Marche

  • Primo giorno di scuola: 17 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019
  • Ponte di Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua : dal 18 aprile al 24 aprile 2019

 Lazio

  • Primo giorno di scuola: 17 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019
  • Vacanze di Natale: dal 23 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 23 aprile 2019

 Abruzzo

  • Primo giorno di scuola: 10 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019
  • Ponte di Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019
  • Vacanze di Carnevale: 4 e 5 marzo

Campania

  • Primo giorno di scuola: 12 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019
  • Vacanze di Carnevale: 4 e 5 marzo
  • Altre vacanze: 26 e 27 aprile

Basilicata

  • Primo giorno di scuola: 10 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 12 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019
  • Vacanze di Carnevale: 4, 5 e 6 marzo 2019

Molise

  • Primo giorno di scuola: 13 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 23 aprile 2019
  • Altre vacanze: 24 aprile 2019

 Calabria

  • Primo giorno di scuola: 17 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019
  • Ponte di Ognissanti: 2 e 3 novembre 2018
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 24 aprile 2019

 Puglia


  • Primo giorno di scuola: 20 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 12 giugno 2019 (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 e il 3 novembre
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 23 aprile 2019
  • Altri giorni di chiusura: 24 aprile 2019

 Sicilia

  • Primo giorno di scuola: 12 settembre 2018
  • Ultimo giorno di scuola: 11 giugno (29 giugno per le scuole dell’infanzia)
  • Vacanze di Natale: dal 22 dicembre al 6 gennaio
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 al 24 aprile 2019

Sardegna

  • Primo giorno di scuola: 12 settembre 2018
  • Primo giorno di scuola: 17 settembre
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2019 (30 per le scuole dell’infanzia)
  • Ponte di Ognissanti: scuole chiuse anche il 2 novembre
  • Vacanze di Carnevale: scuole chiuse il 5 marzo
  • Vacanze di Pasqua: dal 18 aprile al 23
  • Vacanze di Natale: dal 24 dicembre al 5 gennaio

Scuola, le questioni da affrontare all’avvio dell’anno scolastico

Come ogni anno l’inizio dell’anno scolastico è sempre turbolento. Per il giorno 11 settembre hanno proclamato sciopero alcune sigle sindacali che chiedono la riapertura delle Graduatorie a Esaurimento (cosiddette GaE) per i diplomati magistrali. La manifestazione si terrà davanti al Parlamento dalle ore 9,00 alle ore 14,00. Ma non è solo questo il motivo per cui incroceranno le braccia docenti e anche personale ATA. Sul tappeto ci sono diverse questioni che riguardano la cosiddetta Buona Scuola (l. 107/2015). L’attuale governo – secondo il sindacato Anief – avrebbe dovuto intervenire in maniera più incisiva contro i danni provocati dalle legge del 2015, limitandosi ad abolire la chiamata diretta, ma non intervenendo sul bonus docenti che discrimina docenti di ruolo e non. E poi, sempre secondo Anief, c’è da mettere mano all’alternanza scuola – lavoro che in diverse occasioni ha dimostrato essere solo opportunità di sfruttamento e non di formazione professionale per i nostri giovani.

La sicurezza sismica degli edifici scolastici

Importante questione che si ripresenta puntuale a ogni inizio anno scolastico riguarda la sicurezza sismica degli edifici frequentati dai nostri figli, anche alla luce dell’ultima scossa di terremoto che ha colpito il Molise e che ha reso inagibili le scuole elementari e medie di Portocannone, nonché il liceo linguistico e pedagogico di Guglionesi, in provincia di Campobasso.

Stangata in arrivo per le famiglie degli studenti

scuolaAl rientro dalle vacanze, le famiglie italiane si trovano a fare i conti con una vera e propria stangata: l’acquisto dei libri di testo e del corredo scolastico. L’Osservatorio Nazionale di Federconsumatori ha stimato una spesa media per ciascun studente di circa 526 euro solo per il corredo scolastico di astucci, diario, quaderni e compagnia bella. E poi ci sono i libri di testo, la cui adozione per disposizione normativa ministeriale è commisurata a un tetto di spesa che non è possibile superare. L’adozione dei testi scolastici  deve quindi effettuarsi, da parte del collegio docenti, nel rispetto dei tetti di spesa stabiliti.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here