Scoperti in Cina farmaci in grado di inibire il coronavirus

Nel pieno della diffusione del contagio da coronavirus, gli scienziati compiono significativi passi avanti nel contrasto alla malattia.

0
1022

Il quotidiano cinese Changjiang annuncia un’importantissima scoperta nella ricerca scientifica per la lotta al coronavirus. Li Lanjuan, uno dei più noti epidemiologi in Cina e professore all’Università di Zhejiang, ha annunciato la scoperta di due farmaci, Abidol e Darunavir, che possono inibire il virus.

Perchè questi due farmaci

Il professore ha affermato che il farmaco anti-HIV Kelizhi, attualmente in uso per contrastare il virus, non è molto efficace e ha effetti collaterali.

Ha pertanto chiesto di includere i due nuovi farmaci nel programma di trattamento della polmonite da coronavirus della National Health Commission.

Farmaci da assumere sotto controllo medico

Chen Zuobing, altro scienziato del team e vice-presidente del Primo Ospedale affiliato all’Università di Zhejiang, ha evidenziato però che i due farmaci vanno assunti sotto stretto controllo medico.

Chen ha anche affermato che i due farmaci sono stati usati nel trattamento di pazienti infetti dal virus nella provincia di Zhejiang e sostituirà ben presto tutti i farmaci che hanno dimostrato finora minore efficacia.

Ramdesivir. Altro farmaco in via di sperimentazione

Altro farmaco oggetto di sperimentazione è il Remdesivir, creato per combattere malattie infettive come l’Ebola e la SARS, che sarà testato da un team medico dell’ospedale cinese-giapponese Friendship Hospital di Pechino. La sperimentazione sarà condotto nella città di Wuhan, per la quale saranno reclutati circa 270 pazienti con polmonite lieve causata dal virus.

Remdesivir viene somministrato a pazienti infetti dal nuovo coronavirus perché non esistono trattamenti approvati. La società Gilead ha dichiarato che sta collaborando con funzionari sanitari cinesi per organizzare la sperimentazione clinica per determinare l’efficacia e la sicurezza del farmaco nei pazienti infetti dal nuovo coronavirus.

Anche il farmaco per l’HIV, Kaletra, è stato individuato come trattamento antivirale per il nuovo coronavirus e difatti saranno organizzati studi clinici anche su questo farmaco.

Commenti