SCIOPERO 19 MARZO, INUTILE E DANNOSO – COMUNICATO STAMPA ASSTRA – ANAV

0
135

“Lo sciopero di domani dei trasporti pubblici locali è inutile per la categoria stessa dei lavoratori coinvolti e dannoso per i cittadini, che saranno ostaggi inermi di un rituale sindacale datato e sconnesso dalla realtà del paese. Un paese in cui ogni giorno chiudono i battenti migliaia di imprese di piccole e medie dimensioni, con le conseguenze sociali che sono sotto gli occhi di tutti e che spingono una massa crescente di persone a fare ricorso ai mezzi pubblici per muoversi.

Per questo ci teniamo a mettere in chiaro la posizione delle imprese nella vertenza del contratto degli autoferrotranvieri. Un vertenza infinita, che vorremmo chiudere presto e bene quanto e più del sindacato stesso. Più produttività e flessibilità nell’organizzazione del lavoro da trasformare in aumenti salariali per i 116.000 autoferrotranvieri. Questo è l’unico approccio possibile per rinnovare il contratto di un settore che vive, al pari di tutto il Paese, una crisi eccezionale. Con tagli alle risorse di oltre 800 milioni di euro; crediti nei confronti degli enti di riferimento (enti locali e regioni) per un ammontare di circa 1,2 miliardi di euro, con un parco mezzi obsoleto, che genera costi aggiuntivi e disservizi, non è possibile fare niente di diverso che una grande , profonda operazione di pulizia ed efficientamento delle imprese, a cui il personale non può essere sottratto.

Questa posizione l’abbiamo rappresentata chiaramente al ministro Lupi ed al ministro Poletti, nel corso dell’incontro di pochi giorni fa. In quell’occasione abbiamo anche espresso l’auspicio che questo governo, nel mettere mano con coraggio a diverse anomalie del sistema Italia, trovi il modo di dare una soluzione ai problemi complessivi del settore e magari riesca nel piccolo miracolo di fare dello sciopero virtuale una realtà. Le aziende sarebbero più che disponibili ad accollarsi i costi di loro competenza in questa ipotesi”

Così si esprimono Marcello Panettoni e Nicola Biscotti, rispettivamente presidenti delle associazioni datoriali del trasporto pubblico locale, ASSTRA e ANAV, rispetto allo sciopero di 24 ore che domani interesserà tutto il territorio nazionale

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here