Luis Suarez del Barcellona si coccola la scarpa d’oro vinta lo scorso anno con 40 reti. Nel campionato 2015/16 l’attaccante uruguaiano ha chiuso la stagione sul gradino più alto del podio totalizzando 80 punti.

Aggiudicarsi la scarpa d’oro significa essere tra gli attaccanti più prolifici d’Europa. Il bomber viene eletto campione in base ad una moltiplicazione tra il numero di gol segnati e un coefficiente calcolato in base alla difficoltà del campionato in cui si milita. Ad esempio: il campionato italiano, inglese, spagnolo, tedesco e portoghese hanno come coefficiente 2, mentre la League One francese solo 1,5. Al momento la classifica temporanea è la seguente:

  • 50,0: Lionel Messi (Barcellona, 25 gol x 2,0)
  • 50,0: Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund, 25 gol x 2,0)
  • 48,0: Robert Lewandowski (Bayern Monaco, 24 gol x 2,0)
  • 48,0: Bas Dost (Sporting CP, 24 gol x 2,0)
  • 46,0: Edin Džeko (Roma, 23 gol x 2,0)
  • 46,0: Andrea Belotti (Torino, 23 gol x 2,0)
  • 46,0: Luis Suárez (Barcellona, 23 gol x 2,0)
  • 44,0: Anthony Modeste (Colonia, 22 gol x 2,0)
  • 42,0: Romelu Lukaku (Everton, 21 gol x 2,0)
  • 40,5: Edinson Cavani (Paris Saint-Germain, 27 gol x 1,5)
  • 40,0: Mauro Icardi (Inter, 20 gol x 2,0)
  • 40,0: Dries Mertens (Napoli, 20 gol x 2,0)
  • 38,0: Gonzalo Higuaín (Juventus, 19 gol x 2,0)
  • 38,0: Harry Kane (Tottenham, 19 gol x 2,0)
  • 38,0: Cristiano Ronaldo (Real Madrid, 19 gol x 2,0)

Messi e Aubameyang comandano temporaneamente la classifica con 50 punti, mentre l’italiano Belotti al momento si trova in sesta posizione, distante solo due reti dall’argentino. Tutti noi facciamo il tifo per l’attaccante del Torino. Per il calcio italiano sarebbe un grande traguardo, anche perché gli ultimi nostri connazionali che sono riusciti ad aggiudicarsi questo prestigioso premio sono stati: Francesco Totti nella stagione 2006/07 con la Roma mettendo a segno 26 reti (punteggio totale 52) e Luca Toni nella stagione 2005/06 con la Fiorentina realizzando 31 gol (62 punti). Cristiano Ronaldo sta vivendo una stagione meno prolifica rispetto a quelle passate, anche se il portoghese detiene il record di vittorie della scarpa d’oro, ben quattro: 2008, 2011, 2014, 2015. Lionel Messi invece è il giocatore ad aver realizzato il maggior numero di punti in una stagione, ovvero 100 punti nella stagione 2011/12.

I campionati non sono ancora terminati, ciò da la possibilità al gallo Belotti di provare a scalare qualche posizione, anche perché in questo periodo l’italiano è uno degli attaccanti più in condizione. Ha un fiuto straordinario per il gol, si butta su tutti i palloni senza mai risparmiarsi, fisico e astuto riesce a leggere molto bene le azioni rubando il tempo ai suoi diretti marcatori. L’unico ostacolo con la vittoria, che si può definire insuperabile, si chiama Lionel Messi. Purtroppo per l’italiano, la pulga oltre ad essere il migliore al mondo, gioca in condizioni molto più favorevole e propense al gol.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here