Nella V giornata di Serie A il Cagliari ospita il Sassuolo alla Sardegna Arena, la squadra di Bucchi è alla ricerca della prima vittoria stagionale mentre i padroni di casa vogliono dare continuità alle due vittorie consecutive contro Crotone e SPAL.

https://youtu.be/fS8auya2wwo

Inizia meglio il Sassuolo che avanza sulla trequarti avversaria con continuità e si rende pericoloso prima con Missiroli in tuffo di testa poi con Matri sulla ribattuta ma Pisacane è bravo a respingere; al 10′ è proprio l’ex attaccante rossoblu a segnare ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

Al 21′ è ancora Matri a rendersi pericoloso con un bel diagonale che però termina di poco a lato del secondo palo; i padroni di casa rispondono prima con il tiro di Farias centrale poi con la girata di Pavoletti che però termina di poco a lato.

Al 30′ l’arbitro fischia un calcio di rigore per il Sassuolo per fallo di Pavoletti su Matri, dal dischetto va proprio il numero 10 neroverde che però tira centrale favorendo l’intervento di Cragno; nel finale i rossoblu si rendono pericolosi con Joao Pedro che dall’interno dell’area non trova lo specchio della porta.

Si va all’intervallo sul punteggio di 0-0, nella ripresa il Cagliari scende in campo con più determinazione e attacca con Pavoletti ma il suo colpo di testa è facile preda di Consigli, l’ex attaccante del Genoa verrà sostituito da Giannetti per un infortunio muscolare.

Il Cagliari spinge a pieno organico ma proprio nel suo momento di miglior vigore subisce la rete del vantaggio del Sassuolo al 59′ ad opera di Matri che si fa perdonare l’errore dal dischetto precedente segnando ancora su rigore per fallo su Sensi.

La squadra di Rastelli accusa il colpo ma reagisce e prova subito a pareggiare con Gianetti che però calcia troppo centrale; il nuovo entrato rossoblu spreca un’altra colossale occasione al 73′ quando colpisce di testa a due passi dalla porta ma non trova lo specchio.

Nel finale il Cagliari si riversa in area avversaria alla ricerca del pareggio, dall’altra parte Ragusa fallisce il raddoppio a tu per tu con Cragno; dopo 6′ di recupero termina 0-1 la sfida della Sardegna Arena tra Cagliari e Sassuolo.

Buona prova degli uomini di Bucchi che, pur soffrendo, portano a casa la prima vittoria stagionale mentre i padroni di casa interrompono la striscia positiva di due vittorie consecutive e rimangono a quota 6 punti in classifica.

 

Tabellino

CAGLIARI – SASSUOLO 0-1

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 7; Padoin 6 (63′ Faragò 5) , Pisacane 5,5, Ceppitelli 5, Capuano 5,5; Ionita 5,5, Cigarini 5,5, Barella 6 (77′ Sau 5,5) ; Joao Pedro 6,5; Pavoletti 6 (52′ Giannetti 5) , Farias 6,5

A disposizione: Andreolli, Daga, Miangue, Romagna, Crosta, Deiola, Cossu, Dessena, Rafael

Allenatore: Massimo Rastelli 6

SASSUOLO (3-5-2): Consigli 6; Letschert 6, Cannavaro 6, Acerbi 6; Lirola 5,5, Magnanelli 6, Missiroli 6,5, Duncan 6 (78′ Biondini 6) , Adjapong 6; Politano 5,5 (48′ Sensi 6) , Matri 6 (75′ Ragusa 5)

A disposizione: Pegolo, Rogerio, Gazzola, Goldaniga, Peluso, Scamacca, Falcinelli, Mazzitelli, Cassata

Allenatore: Cristian Bucchi 6

Marcatori: 59′ Matri (Rig.)

Arbitro: Gavillucci

Ammoniti: 17′ Barella; 29′ Ceppitelli; 70′ Magnanelli; 78′ Cannavaro; 83′ Lirola; 90′ Giannetti

 

 

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here