San Valentino nella Casa di Giulietta

Il 14 Febbraio 2020 una coppia fortunata avrà l’opportunità di festeggiare il giorno più romantico dell’anno nella Casa di Giulietta, nel cuore della città di Verona. Il termine per presentare le "candidature" è la mezzanotte del 02 Febbraio

0
1222

Ogni anno lo stesso dilemma: come sorprendere il proprio partner a San Valentino? Come rendere magica e indimenticabile la giornata degli innamorati per antonomasia? Nel 2020 alle coppie provenienti da ogni angolo del mondo è offerta un’occasione più unica che rara: trascorrere San Valentino nella storica torre decretata Casa di Giulietta Capuleti, protagonista femminile della tragedia shakespeariana dedicata agli innamorati.

Il famosissimo balcone, che ogni anno attira a Verona milioni di turisti da tutto il mondo

Il concorso, indetto da Airbnb in collaborazione col Comune di Verona, prevede un tour guidato per il centro storico di Verona, con tanto di fotografo professionista a seguito col compito di immortalare i momenti più belli. La sera, le coppie potranno accoccolarsi davanti al fuoco del caminetto e, se vorranno, rispondere alle centinaia di lettere che Giulietta riceve ogni giorno, in attesa che venga loro servita da un maggiordomo una prelibata cena a lume di candela, preparata da uno degli Chef più famosi di Verona, Giancarlo Perbellini, due stelle Michelin.

Le 5 mete europee più romantiche a San Valentino
I 5 ristoranti più romantici a San Valentino
Le 5 città italiane più romantiche a San Valentino
Cinque viaggi in Spa per San Valentino

I due innamorati avranno l’occasione di consumare una cena a lume di candela preparata da uno Chef stellato

La coppia, poi, potrà ritirarsi per la notte in camera da letto con tanto di balcone e dormire nel letto originale utilizzato nel film di Franco Zeffirelli “Romeo e Giulietta” (1968), nella particolare atmosfera che solo una torre edificata nel XIII secolo, appositamente sistemata per l’occasione, può offrire.

Il letto originale del film “Romeo e Giulietta” di Zeffirelli, girato negli anni ’60

Anche se Shakespeare non ha mai dato indicazioni precise riguardo alla sua esatta localizzazione, la Casa di Giulietta, dagli anni ’30, si conferma uno dei musei più visitati della città di Verona, attirando ogni anno milioni di turisti da tutto il mondo, i quali lasciano lucchetti, messaggi d’amore e non perdono occasione di farsi scattare una foto con la statua della paladina shakespeariana.

La statua di Giulietta, nel cortile

Il primo cittadino, Federico Sboarina, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di promuovere il nostro patrimonio culturale, condividere le nostre tradizioni e portare una visibilità internazionale alla citta di Verona”.

Se vorrete partecipare sarà sufficiente scrivere una lettera spiegando il perché la scelta dovrebbe ricadere su di voi e indirizzarla, entro la mezzanotte del 02 Febbraio, a “Giulietta”, rappresentata dal Club di Giulietta, ONG di volontari “assistenti” che si prendono cura di rispondere alle centinaia di lettere arrivate ogni giorno e che selezioneranno la missiva più meritevole.

Regali tech per San Valentino sotto i 50 euro
Instagram: un albero di Natale per San Valentino
San Valentino a Tavola: Il menù degli innamorati
Ami o temi San Valentino? Poco importa, ecco tutte le tradizioni del 14 febbraio