Salmone al forno all’acero

0
200
salmone alla greca

Il salmone cotto a bassa temperatura fino a cottura media offre una consistenza setosa che ha un sapore abbastanza speciale da renderlo un centrotavola festivo. Questo piatto facile funziona qualsiasi sera della settimana, poiché si prepara in meno di mezz’ora. Lo sciroppo d’acero addolcisce la glassa, che riceve un tocco saporito dai semi di senape interi. Anche se il salmone è naturalmente grasso, una cucchiaiata di maionese aggiunge ricchezza extra mentre addensa la glassa per aiutarla a sigillare il pesce. L’aroma erbaceo dei gambi di coriandolo cotti nella salsa illumina il piatto, così come le tenere foglie sparse sopra. Servite il vostro salmone al forno con qualsiasi combinazione di riso al vapore, patate arrosto, fagiolini o insalata.

Iingredienti per preparare il salmone al forno

  • 1 filetto di salmone con o senza pelle
  • 12 rametti di coriandolo fresco
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero puro
  • 2 cucchiai di senape di Digione integrale
  • 1 cucchiaio di maionese
  • Sale kosher e pepe nero appena macinato
  • spicchi di limone, per servire

Salmone Jerk alla griglia: tenero e ottimo piatto estivo


Preparazione

Togliere il salmone dal frigorifero. Riscaldare il forno a 220 gradi. Prendete i rametti di coriandolo per i loro gambi e teneteli stretti, poi tagliate i gambi in senso trasversale fino ad arrivare alle foglie. Riservare le foglie per la guarnizione. Trasferire i gambi affettati in una piccola ciotola e mescolare con lo sciroppo d’acero, la senape e la maionese fino a quando sono ben mescolati. Condire il salmone dappertutto con sale e pepe e metterlo in una pirofila, con la pelle verso il basso se c’è la pelle. Spalmare la salsa d’acero su tutta la superficie. Cuocere fino a quando un coltello scivola nel centro con solo una piccola resistenza, da 15 a 20 minuti. Quando si toglie il coltello e si tocca la lama dovrebbe essere molto caldo ma non bollente. Il salmone continuerà a scaldarsi fuori dal forno mentre è nella teglia. Ricoprire con le foglie di coriandolo rimaste e spremere gli spicchi di limone appena prima di servire.

Commenti