Salerno – Nave con 400 migrati arriva al porto salernitano: a bordo anche 26 cadaveri di donne

0
281

“Credo che la Procura si attiverà da subito per valutare se possa trattarsi di altrettanti omicidi”, ha dichiarato il prefetto di Salerno

Ennesima tragedia in mare legata al fenomeno dei flussi migratori: nel porto di Salerno è approdata una nave con a bordo circa 400 migranti e i cadaveri di 26 donne. “E’ una tragedia dell’umanità, credo che la Procura si attiverà da subito per valutare se possa trattarsi di altrettanti omicidi”, ha dichiarato il prefetto di Salerno, Salvatore Malfi. Il pm salirà sull’imbarcazione con i medici legali per valutare se effettuare autopsie sui corpi.


Per ora la prima ipotesi sulla causa del decesso è l’annegamento, anche se le autorità avvertono che è ancora troppo presto per esserne certi. Le donne sono tutte di nazionalità nigeriana.

La nave spagnola “Cantabria”, arrivata al “Molo 3 gennaio”, ha recuperato vari corpi nel Mediterraneo centrale, dove due giorni fa è affondato un gommone diretto verso l’Italia.

A bordo anche 21 bambini con età inferiore ai nove anni, cinque di età compresa tra i nove ed i quindici anni e 26 ragazzi con più di quindici anni. Nove donne sono in stato di gravidanza. Settantadue migranti resteranno in Campania, mentre gli altri verranno distribuiti in altre Regioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here