Sabeen Faheem Minha uno hijab e tanta fantasia

0
1054

29 anni, uno hijab, l’originalità e la voglia di non nascondersi. Questa è la ricetta usata dalla giovane mussulmana Sabeen Faheem Minha che con uno hijab e tanta fantasia crea i suoi travestimenti. L’avvocatessa, nel rispetto della sua cultura, usa infatti il suo turbante (hijab) come strumento per ricreare i più famosi personaggi della Disney e delle star degli album musicali. Tra i suoi look più famosi ci sono Ade dal film Hercules, Ursula dalla Sirenetta e l’immancabile Minnie.

Come è nata per Sabenn Faheem Minha l’idea di usare lo hijab per ricreare i personaggi della Disney e le icone musicali?

Quando stavo crescendo non vedevo nessuno che mi assomigliasse nella cultura pop, nei film e negli eventi TV” racconta la Sabeen. ”Ma ho sempre sentito come se io mi fossi vestita così tutta la mia vita senza saperlo, perché chi non vuole essere una principessa Disney tutti i giorni”. La ragazza ha così cominciato a pubblicare sul suo instagram le foto dei suoi travestimenti creando un impatto inaspettato sui suoi followers. ”Ho iniziato a postare i miei outfits ispirati dai personaggi per gioco e poi è diventata una cosa che volevo fare per essere di impatto e aiutare gli altri”. E’ nato così il desiderio in Sabeen Faheem Minha di usare uno hijab e tanta fantasia per diventare un punto di riferimento per tutte quelle donne mussulmane che non si sono mai sentite libere di indossare come volevano i loro turbanti per paura di apparire differenti agli occhi degli altri. ”Spero che la mia manifestazione ispiri tutte le ragazze a fare e indossare quello che amano e ad essere vere verso se stesse”.

L’impatto sul mondo occidentale

La Sabenn confessa di aver pensato che avrebbe avuto ”cattive attenzioni” e critiche nell’essere una donna mussulmana che si diverte con i travestimenti Disney. In realtà racconta di un impatto positivo, avuto anche nei confronti di chi non indossa il turbante, e di un seguito su instagram inaspettato che l’ha fatta sentire grata e benedetta.

Gli inizi con i suoi travestimenti dalla Disney alle icone musicali

Faheem Minha Sabeen racconta ‘‘L’intera idea è partita con la copertina dell’album ”No tears left to cry” di Ariana Grande. Ho usato uno hijab bianco per emulare la coda di cavallo di platino bianco della cantante”. Dopo questo primo esperimento non si è più fermata. Ha così ricreato i più famosi personaggi dalla principessa Jasmine della Disney, a Crudelia Demon fino ad arrivare alla copertina dell’album della cantante Adele. Dopo aver ideato i suoi fantastici costumi con il fedele hijab sempre intorno al capo crea poi l’ambiente intorno. La ragazza racconta infatti che la ”parte” più divertente è quella di inserire le sue foto all’interno di scene Disney o come sfondo di copertine di iconici album musicali.