D’ora in poi si dice Sapienza (l’articolo “la” è stato eliminato da circa 4 anni) dice Sabaudia.

Con la siglatura dell’accordo tra Sapienza facoltà di economia del polo di Latina ed il comune di Sabaudia, 25 gennaio 2017, gli studenti di questa università avranno maggiori agevolazioni sul territorio di Sabaudia.

Il protocollo con la facoltà di economia verte a creare collaborazione e consulenza in campo economico, scientifico, bibliotecario e formativo.

Il sindaco Giada Gervasi: “Sono contenta per la stipula di questo accordo, frutto di un lavoro di diversi mesi – ha esordito – Il protocollo con il Dipartimento di Management della facoltà di Economia rappresenta una grande opportunità per il Comune di Sabaudia perché permetterà di approdare ad una città più moderna ed efficiente. In particolar modo consentirà all’Amministrazione di facilitare il processo di trasformazione di Sabaudia in una ‘Smart City’ e di migliorare il livello di efficienza dello Sportello Europa.

Il professore Paola Capanna punta sul protocollo che programma differenti momenti di alta formazione per gli studenti, dipendenti comunali, e cittadini di Sabaudia. Ma soprattutto si parla di euro-finanziamenti, euro-progettazione. Il professore mette in evidenza che sono ormai circa cinque anni che Sapienza mette a disposizione un corso specifico per acquisire competenze e tecniche per ottenere fondi dall’Europa.

Il professor Luca Proietti spiega che è importante la collaborazione con il territorio e di operare per aggiornarlo, creando formazione mirata. Sperando che il tutto possa dare rilancio alla città delle dune.

Le parole del professor Proietti coinvolgono pure l’imprenditoria locale e i giovani che vogliono entrare a farne parte.

L’assessore Macale, che detiene tra le altre le deleghe per la Smart City e lo Sportello Europa, plaude al traguardo raggiunto: “L’iniziativa messa in campo è un momento importante per questa Amministrazione che si è sin da subito voluta caratterizzare per innovare la macchina amministrativa. Attenderemo i primi risultati diretti che, stante le premesse, non possono che essere positivi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here