Russia: pronte sanzioni di ritorsione contro l’Occidente

0
399
Polonia: bisogna continuare ad imporre sanzioni alla Russia

La Russia ha annunciato che sono pronte le sanzioni di ritorsione contro l’Occidente. Il viceministro degli Esteri russi ha riferito che è pronta un elenco di sanzioni personali contro politici, imprenditori e altre figure occidentali.

Russia: pronte sanzioni contro l’Occidente?

Il viceministro degli Esteri, Sergei Ryabkov, ha affermato che la Russia è pronta a pubblicare un elenco di sanzioni personali contro politici, imprenditori e altre figure occidentali. Ryabkov ha sottolineato che la risposta di Mosca contro l’Occidente “dimostrerà compostezza” e daranno l’opportunità alle autorità russe di ridurre al minimo i danni derivanti dalle restrizioni introdotte. Il viceministro ha poi detto che Mosca non può costruire un rapporto di fiducia con Washington a causa dell’ostilità americana. Ha anche affermato che le relazioni tra Russia e USA continueranno a deteriorarsi.  Ryabkov ha infine affermato che la Russia ha avvertito gli USA che i convogli di armi straniere saranno “bersagli legittimi per le forze armate russe”. Il capo della NATO Jens Stoltenberg aveva precedentemente affermato che un attacco russo alle linee di rifornimento delle nazioni alleate che sostengono l’Ucraina sarebbe stata “una pericolosa escalation della guerra”.


Leggi anche: Ucraina: la guerra si estende anche a ovest

Bennett ha consigliato a Zelensky di arrendersi alla Russia: è una…