Russia: l’economia tornerà a crescere nel 2024

È quanto afferma la Banca centrale del paese

0
655
Russia: l’economia tornerà a crescere nel 2024

L’economia della Russia tornerà a crescere nel 2024. Ad affermarlo è la Banca centrale nel suo ultimo rapporto pubblicato venerdì.

L’economia della Russia tornerà a crescere nel 2024

La Banca centrale russa ha affermato che l’economia del paese tornerà a crescere nel 2024. Secondo il rapporto, quest’anno il prodotto interno lordo (PIL) russo registrerà un calo annuo fino al 6%, Ma nel quarto trimestre del 2023 l’economia tornerà a crescere. Questa crescita continuerà anche l’anno successivo. Nel rapporto si legge che la Banca centrale ha anche abbassato la sua previsione annuale di inflazione per quest’anno tra il 12% e il 15%. Prevede inoltre che l’inflazione salirà al 7% l’anno prossimo e al 4% nel 2024.

L’economia russa è precipitata a causa delle sanzioni dell’Occidente imposte per l’invasione dell’Ucraina.  Secondo i dati del Ministro dello sviluppo economico, il PIL russo si è contratto del 4% su base annua nel secondo trimestre del 2022, dopo un aumento del 3,5% nei tre mesi precedenti. Il Fondo monetario internazionale ha dichiarato che prevede che l’economia russa si contrarrà del 6% quest’anno e del 3,5% nel 2023. 

La Banca pensa di acquistare valute da Cina e India

La Banca centrale russa ha affermato che sta valutando la possibilità di acquistare le valute dei cosiddetti paesi “amici” tra cui Cina, India e Turchia. Dopo le sanzioni, le valute occidentali sono infatti diventate molto difficili da ottenere.


Leggi anche: Russia: le sanzioni stanno paralizzando l’economia