Russia – Focus su investimenti Putin incontra presidente Ferrovie Russe Belozerov

0
237
March 10, 2020, Moscow, Russia: Russian President Vladimir Putin addresses members of the State Duma, the lower house of the Russian parliament, on proposed constitutional changes put forward by Putin March 10, 2020 in Moscow, Russia. Under the proposed changes Putin will remain in power until 2036 instead of being required to leave office in 2024. (Credit Image: © Aleksey Nikolskyi/Kremlin Pool/Planet Pix via ZUMA Wire)

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha tenuto un incontro con , con il quale ha discusso degli investimenti della compagnia statale.

“Abbiamo recentemente discusso della situazione nel settore dei trasporti nel suo insieme e concordato con lei che ci saremmo incontrati separatamente sullo sviluppo delle ferrovie. Si tratta della la direzione principale del trasporto per l’intero paese; del trasporto merci. Abbiamo prestato particolare attenzione alle attività di investimento dell’azienda”, ha dichiarato Putin. A sua volta Belozerov ha descritto gli investimenti effettuati dalla società nel corso del precedente anno di esercizio.

“L’anno scorso, la lunghezza delle tratte in ritardo sul piano delle manutenzioni straordinarie è diminuita di mille chilometri. Allo stesso tempo, vorremmo conservare il programma stabilito. Nei primi 4 mesi, abbiamo già investito 122 miliardi di rubli (1,5 miliardi di euro), acquistando 163 unità di materiale rotabile per trazione, distribuito su 5 livelli”, ha dichiarato l’Ad di Ferrovie Russe. La società porta avanti il programma di sviluppo del treno Lastochka senza pilota, e l’assembramento virtuale dei treni merci.

“L’anno scorso, abbiamo commutato gran parte della rete di Sakhalin allo standard russo. Fino allo scorso anno abbiamo viaggiato su binari giapponesi. L’anno scorso siamo passati allo scartamento russo e abbiamo lanciato il nostro nuovo materiale rotabile”, ha dichiarato Belozerov, aggiungendo che la società ha in programma nel medio periodo di impiegare prototipi basati su celle a combustibile a idrogeno. La società a marzo ha inoltre collocato “obbligazioni verdi”. 

30 maggio 1672: nasce Pietro I, il primo zar moderno della Russia

Ministro della Difesa Rep. Ceca, impossibile consegnare la statua del Maresciallo Koven alla Russia

Giappone-Russia – Tokyo ribadisce rivendicazione sulle isole Curili

Commenti