Russia accusata per pericolosi piani di difesa missilistica

0
334
Russia accusata

Washington intraprende tentativi senza scrupoli accusando la Russia di intenzioni aggressive e pericolose nel settore della difesa missilistica. Queste azioni portano soltanto ad un distanziamento da un intesa, ha detto il Ministero degli Esteri russo in una dichiarazione di venerdì. Il Ministero prende nota da un articolo sul sito web del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Russia accusata nel articolo per la sua la difesa missilistica, la quale sta diventando un elemento di grande competizione di potere.

Russia accusata di riprendere la corsa agli armamenti con i suoi piani di difesa missilistica

“Citando un funzionario senza nome del Pentagono, l’articolo sostiene che la Russia e la Cina stanno sviluppando diversi sistemi di difesa missilistica. Sistemi di ultima generazione sempre più sofisticati nel contesto della rivalità con gli Stati Uniti. Come si evince dal testo, l’esercito statunitense lo vede come una minaccia”, ha detto il ministero.

Campagna di disinformazione mirata per screditare la Russia

“Prendiamo questo post come parte di una campagna di disinformazione mirata che cerca di screditare la Russia”. Chiaramente, ci sono tentativi senza scrupoli di attribuirci alcuni piani aggressivi e pericolosi, questa volta in difesa missilistica.

Si tratta inequivocabilmente degli Stati Uniti che giustificano i loro programmi su larga scala e costosi per creare e modernizzare le armi. Programmi e piani per espandere la loro presenza militare in tutto il mondo. Il ministero ha detto.

Aggiungeva che il Pentagono stava usando la teoria della grande rivalità di potere. Tenta cosi di sostanziare le misure statunitensi volte ad ottenere la superiorità militare a scapito della sicurezza degli altri Stati.

Il Ministero degli Esteri russo ha anche detto che l’esercito statunitense sta dispiegando le sue infrastrutture di difesa missilistica strategica non solo sul suo territorio. Tutto questo sta succedento mentre la Russia viene accusata di sviluppo a scopo difensivo nel suo territorio.

Questo dispiegamento di sistemi di difesa è presente quasi in tutto il mondo, il che lo rende un sistema di natura globale.

“Washington sta anche pensando di sviluppare il segmento spaziale del suo sistema di difesa missilistica, infatti, sta pianificando di dispiegare armi d’attacco nello spazio.

Inoltre, nel contesto della difesa missilistica a livello dottrinale, il Pentagono ha lasciato aperta la possibilità di effettuare attacchi preventivi “disarmati” contro altri paesi per distruggere i missili prima che vengano lanciati. Gli Stati Uniti sostengono che si tratta di azioni difensive”, ha proseguito il Ministero degli Esteri russo.


Bocciato il trattato russo cinese sulle armi spaziali


Cambio dell’equilibrio strategico nella sfera delle armi offensive

Ha aggiunto che l’architettura di difesa missilistica statunitense, che si sta attivamente espandendo, “sta cambiando l’equilibrio strategico delle forze nella sfera delle armi offensive.

Ciò crea ulteriori rischi di instabilità globale e contribuisce a creare condizioni pericolose per l’intensificazione di una corsa agli armamenti nucleari e spaziali”.

Secondo Mosca, la Russia ha ripetutamente espresso la sua preoccupazione per questo modo di comportarsi. Preoccupazioni fondate per lo sforzo unilaterale e senza restrizioni degli Stati Uniti creando cosi un sistema di difesa missilistica globale.

“Dopo che gli Stati Uniti stracciano il Trattato ABM, la Russia più di una volta propone iniziative volte a rimuovere ogni “fastidio”.

Comportamento che tende a stabilire una cooperazione nella sfera antimissilistica. Washington e i suoi alleati si sono rifiutati di muoversi in questa direzione e sono riluttanti a prendere in considerazione gli interessi della Russia.

Scaricare su di noi la responsabilità della situazione creata dagli Stati Uniti è al quanto indecorosa”, ha detto il ministero. La Russia viene accusata per raggiungere quel equilibrio diffensivo sforato dal dispiegamento strategico a livello globale degli USA.

La Russia anche se accusata ha proposto sempre soluzioni strategico bilaterali

“Ancora una volta, esortiamo Washington ad assumere una posizione responsabile e a guardare con occhio critico ai suoi piani di difesa missilistica.

Piani, se attuati, non vantaggiosi né per la sicurezza degli Stati Uniti né per quella dei suoi alleati”, affermano i diplomatici russi.

“Sarebbe anche utile abbandonare questa tattica di spostare la responsabilità sugli altri, che è un comportamento indegno per una grande potenza. Cosa che distoglie l’attenzione degli americani e dell’intera comunità internazionale dalle loro stesse azioni”.

“Siamo pronti a discutere le questioni relative alla difesa missilistica con gli Stati Uniti nell’ambito di un dialogo strategico bilaterale”, dice il ministero.

Commenti