Roma – Nonno spara per sbaglio al nipote di 7 anni: gravi le condizioni

0
216
Nellʼabitazione anche il papà del bimbo che ha sentito lo sparo dal bagno. Lʼarma era regolarmente denunciata

Un bambino di 7 anni è stato ferito da un colpo d’arma da fuoco alla testa mentre era a casa del nonno in zona Conca d’Oro, a Roma. Il piccolo è stato portato all’Umberto I in gravi condizioni.

Dalla ricostruzione sembra che a sparare sia stato il nonno di 76 anni, che alla polizia avrebbe detto che “il colpo è partito” mentre riponeva la pistola. Nell’abitazione anche il papà del bimbo che ha sentito lo sparo dal bagno.

Era stato il padre a portare il piccolo nella casa del nonno, che detiene un’arma regolarmente denunciata. Oltre al personale sanitario del 118, sono intervenuti anche gli uomini della polizia scientifica per gli accertamenti del caso. 

Commenti