Roma – Muore giovane mamma in un incidente con lo scooter

0
221

Un grave incidente stradale è avvenuto nella serata di ieri all’incrocio tra Corso Trieste e via Nomentana a Roma. A perdere la vita è stata Serena Greco, 38 anni, che lascia un compagno e due figli. Inutili i soccorsi: troppo gravi le lesioni riportate nell’impatto con l’asfalto, la donna si è spenta pochi minuti dopo l’arrivo in ospedale.

Erano circa le 16.00 quando la donna che viaggiava sul suo scooter è stata travolta con un altro con un altro motociclo all’altezza del semaforo di via Nomentana da un’auto. L’impatto è stato violentissimo, la 38enne soccorsa da un’ambulanza del 118 e trasportata d’urgenza al pronto soccorso del Policlinico Umberto I, dove purtroppo, nonostante gli sforzi dei medici, muore pochi minuti dopo il suo arrivo. Nell’impatto è rimasto ferito gravemente anche l’altro motociclista, che è stato trasportato all’ospedale San Camillo dove è stato ricoverato in codice rosso. Non sarebbe comunque in pericolo di vita

Cordoglio e commozione per la morte della giovane mamma

Serena lascia due figli piccoli e il compagno, Alessandro Di Greco, un insegnante della Federazione italiana di scherma. Non vedendola arrivare a casa si preoccupa, esce e si dirige verso via Nomentana dove il cellulare di Serena è stato geolocalizzato l’ultima volta. Arrivato sul luogo dell’incidente capisce cosa è succede, vede il motorino a terra distrutto ma di Serena non c’è traccia, solo tanto sangue sull’asfalto. Poi la corsa in ospedale e la drammatica scoperta.

Commenti