Roma, 3 giorni dedicati al paesaggio: torna il Festival del Verde

0
366
Festival del Verde

Torna a Roma il Festival del Verde, ovvero la fiera dell’architettura del paesaggio, giardinaggio, piante e design da esterno: un’ottima opportunità d’incontro tra stile ed idee, oltre che uno spunto interessante per chi intende dedicarsi ad un hobby sano come il giardinaggio. La fiera, che si terrà nella Capitale dal 19 al 21 maggio, presso l’Auditorium Parco della Musica (via Pietro de Coubertin, 30), troverà nella location del noto parco pensile il luogo perfetto per ospitare gli amanti del giardinaggio e del design da esterni. Essendo uno degli eventi più apprezzati in ambito di architettura di giardini, non è da escludere sin da ora il grande successo che otterrà anche questa settima edizione, grazie non solo alla presenza dei numerosi espositori, ma anche per il calendario del festival, ricchissimo di attività per i visitatori.

Festival del Verde: settori dell’evento ed espositori

Saranno tantissimi gli espositori e i brand di fama internazionale che animeranno gli stand e gli allestimenti del Festival del Verde e del Paesaggio edizione 2017: fra questi, figureranno grandi nomi del settore dell’arredo giardino come Unopiù, aziende del settore degli attrezzi professionali per il giardinaggio come 3erre e big del legno dipinto e decorato a mano, come Alice’s Wonderland. Non mancheranno espositori anche del settore degli accessori e decorazioni, come Carmilia che si occupa di cappelli da giardino, o Mazur, per le ceramiche da esterno. Infine, vale la pena citare altri espositori come Ecosmorzo, specialista nella creazione di materiali da edilizia green, e Fix Recycle, esperto di arredamento realizzato con materiali riciclati. Per quanto concerne i settori, troveremo diverse aree dedicate ad attività come vivai, design e arredi da esterno, giardinaggio e persino food.

Quali saranno le iniziative più importanti del Festival?

Il Festival del Verde 2017 partirà innanzitutto con l’iniziativa “Un Bosco per Roma”: l’evento verrà infatti introdotto da una vera e propria tavola rotonda circondata da circa 120 alberi e piante varie, garantendo un’occasione molto preziosa per discutere di design da esterni, di botanica e di giardinaggio. Un’atmosfera che pervaderà tutti e tre i giorni dell’evento, e che catapulterà gli spettatori in un paesaggio urbano da sogno. Inoltre, ci sarà anche occasione per vivere qualcosa di davvero innovativo: al Festival del Verde, infatti, sarà possibile visitare “Aria!”, il giardino musicale la cui creazione è stata ispirata dal maestro Respighi.

Da sottolineare, poi, altre iniziative molto interessanti: come il concorso “Balconi per Roma”, che vedrà l’esposizione di diversi progetti per abbellire con il verde gli spazi urbani della Capitale. Ma le iniziative volute dall’organizzazione del Festival non finiscono certo qui: sarà infatti presente uno spazio per il Food Festival, ed anche una gara di composizione di racconti brevi. Infine, il Festival dei Bambini: uno spazio interamente dedicato ai bimbi, arricchito da laboratori, attività da fare all’aperto, giochi e divertimenti, e persino corsi pensati per far comprendere ai piccoli l’importanza della natura.

 

Commenti