Roma – Denunciata 14enne per aver inciso l’iniziale del suo nome sul muro del Colosseo

0
151

La giovanissima è stata identificata e poi denunciata per danneggiamento aggravato dopo l’intervento dei carabinieri che erano stati allertati dal personale addetto alla vigilanza.

Pessima idea quella di lasciare un segno indelebile del suo passaggio sul più grande e famoso anfiteatro del mondo. E’ già successo molte volte in passato, e probabilmente succederà ancora (purtroppo). L’ultimo episodio risale a poche ore fa.

Gli sfregi al Colosseo: incidono le iniziali

Una turista 14enne tedesca ha inciso l’iniziale del suo nome, la lettera “E”, su un pilastro al piano terra del Colosseo a Roma. Subito è stata identificata e poi denunciata per danneggiamento aggravato dopo l’intervento dei carabinieri che erano stati allertati dal personale addetto alla vigilanza nell’area monumentale.

La minore è stata infine riaffidata ai genitori.

Non è la prima volta che accade: in passato un turista ha inciso i nomi di moglie e figlia sul Colosseo. Un’altra con tanto di coltellino svizzero stava facendo lo stesso. Un calciatore bulgaro in visita nella Capitale con la fidanzata aveva inciso le sue iniziali con una moneta sull’Anfiteatro Flavio. Sfregi senza senso.“

Commenti