Roma – Carabinieri arrestano latitante perché viola la quarantena

0
364
Casi di violazione delle regole per il contenimento del coronavirus si registrano in tutta la Penisola.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur hanno arrestato un 19enne di origini romene, ricercato dal 2014, destinatario di un ordine di esecuzione pena, dovendo espiare la pena di 3 mesi e 20 giorni di reclusione per un furto aggravato, commesso a Milano nell’anno 2014, quando era ancora minorenne.

Il ragazzo è stato notato in via Severino Delogu, mentre passeggiava in compagnia di un coetaneo connazionale e da una verifica alla banca dati è risultato da arrestare. I Carabinieri dell’Eur lo hanno condotto presso l’Istituto penale per minorenni di Casal del Marmo.

Entrambi i ragazzi, che non hanno fornito valide motivazioni circa la loro presenza fuori dal proprio domicilio contravvenendo alle disposizioni imposte dal Governo per il contenimento del contagio da Covid-19, sono stati denunciati.

Commenti