Roma – Brucia appartamento sulla Prenestina: ustionata una donna

0
211

Momenti di paura in via Prenestina a Roma dove nel primo pomeriggio di oggi una donna è rimasta ustionata ed è stata trasportata all’ospedale Sant’Eugenio. Bloccata nella cucina della sua abitazione, i vigili del fuoco l’hanno messa in salvo per poi affidarla alle cure del personale sanitario in ambulanza.

Una donna è rimasta ustionata in un incendio divampato all’interno di un appartamento in via Prenestina a Roma. Il rogo è scaturito nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 1 marzo, poco prima delle ore 15, all’altezza del civico 288. Secondo le informazioni apprese le fiamme sono partite all’interno dell’abitazione nella periferia della Capitale, tuttavia non è chiaro cosa le abbia originate, se si sia trattato ad esempio, di un cortocircuito partito da un elettrodomestico o di un fornello.

A dare l’allarme i residenti, che hanno visto il fuoco e una nube di fumo nero fuoriuscire dalle finestre e diffondersi nella zona circostante. Gli abitanti della palazzina hanno allertati da un odore acre di bruciato e si sono preoccupati, così hanno chiamato il Numero Unico delle Emergenze 112 e chiesto l’intervento urgente dei vigili del fuoco. Arrivata la segnalazione alla Sala Operativa del Comando provinciale di Roma, sul posto sono giunte in breve tempo tre squadre dei pompieri, dei distaccamenti di Tuscolano II e La Rustica.

Donna ustionata su diverse parti del corpo

I vigili del fuoco hanno dato il via alle operazioni di spegnimento del rogo, facendosi largo all’interno delll’abitazione in fiamme per mettere in salvo una donna che si trovava intrappolata in cucina, fortunatamente cosciente nonostante il fumo ed è stata messa in sicurezza. I pompieri l’hanno raggiunta e portata all’esterno del palazzo. Ad attenderla fuori c’era il personale sanitario, intervenuto per soccorrela e trasportarla in ospedale. Arrivata al pronto soccorso del Sant’Eugenio, la paziente è stata affidata alle cure dei medici, che l’hanno sottoposta agli accertamenti del caso. Ha riportato ustioni su diverse parti del corpo, fortunatamente le sue condizioni non sono gravi. I vigili del fuoco dopo il salvataggio hanno continuato a domare il rogo fino ad estinguerlo completamente. L’incendio non ha coinvolto altri appartamenti e non ne sono stati interdetti altri oltre a quello in cui è divampato il rogo.

Commenti