Rocketman è il biopic di Elton John e uscirà nelle sale cinematografiche il 17 maggio. I film musicali usciti fino ad adesso sono il celebre Bohemian Rhapsody dei Queen al recentissimo The Dirt dei Mötley Crüe. E’ in progretto anche Stardust di David Bowie. Le grandi personalità della storia della musica vengono proiettate sul grande schermo.

Il titolo è ispirato ad uno dei suoi brani più conosciuti. Si tratta di uno dei pochi biopic dedicato ad un artista ancora in vita. La pellicola ripercorrerà la vita privata e pubblica dell’artista. Potremo rivivere la sua infanzia da bambino prodigio all’età di cinque anni fino alla vita adulta spesso travagliata. Infine giungeremo al successo mondiale di cui gode ancora oggi.

La regia ha optato per un film attuale e realistico per rendere omaggio ad uno degli artisti più apprezzati di sempre. L’atmosfera sarà ricca di colori, costumi stravaganti e pailettes.

Nei panni della popstar troviamo il 28enne Taron Egerton, che risulta particolarmente somigliante al vero Elton John.

La Paramount ha rilasciato un breve trailer online che comincia con la seguente frase:

Ci sono momenti, nella vita di una rockstar, che definiscono chi tu sei. E dove c’è l’oscurità, non ci puoi essere tu“.

Con queste parole si apre il sipario e troviamo un Elton John eccentrico: occhiali enormi, capelli rossi, abiti appariscenti. Lo vediamo da bambino, poi sul palco, al pianoforte e in sala di registrazione. In una scena è steso su una barella con una maschera d’ossigeno sul viso e in un’altra cade come un peso morto in una piscina durante una festa.

Come accennato prima, il film non vuole raccontare solo il successo ottenuto dall’artista, ma anche gli eccessi e i lati oscuri di questo tipo di professione in un’alternanza di scene molto diverse tra di loro. I primi costumi fuori dalle righe, le prime esibizioni dal vivo, ma anche i primi malori e le prime trasgressioni: tutta la personalità avanguardista e all’insegna dello scandalo di Elton John.

Fanno parte del cast anche Bryce Dallas Howard e Richard Madden, già famoso per il suo ruolo in Game of Thrones e ne I Medici – Masters of Florence.

La Film District e la Icon/AI Film hanno acquisito i diritti del progetto e hanno affidato la sceneggiatura a Lee Hall, autore di “Billy Elliot”, e la direzione a Michael Gracy.

Durante un’intervista all’Hollywood Reporter il produttore Steve Hamilton ha affermato:

Non potremmo essere più felice di avere la Film District e la Icon/AI Film come partner per portare questa storia straordinaria sul grande schermo. Questa collaborazione assicurerà a “Rocketman” tutta la visibilità possibile negli Stati Uniti“.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here