Rivarolo (Torino) – Bimbo si rovescia una pentola di acqua bollente addosso

Bambino di 8 anni si rovescia una pentola di acqua bollente addosso: ustioni gravissime

0
95

Bambino di 8 anni si rovescia una pentola di acqua bollente addosso: ustioni gravissime. Ha riportato ustioni al tronco e alle gambe il bimbo di otto anni, di nazionalità cinese, rimasto coinvolto ieri sera, intorno alle 20, in un incidente domestico all’interno dell’abitazione dove abita con la famiglia, a Rivarolo Canavese.

Grave incidente domestico, ieri sera, in un’abitazione di via Malgrà a Rivarolo Canavese, in provincia di Torino. Un bambino di otto anni è rimasto ustionato dopo essersi rovesciato una pentola di acqua bollente addosso. L’allarme è scattato in serata, poco prima delle 20. Il piccolo, di nazionalità cinese, era in casa con la famiglia quando, per cause in fase di accertamento, quando sono avvenuti i fatti.

Sono stati i famigliari a chiamare il 112 e a prestare le prime cure. Poco dopo il piccolo è stato raggiunto da una prima equipe medica che lo ha stabilizzato mentre al polo di protezione civile è atterrato l’elisoccorso. A quel punto il giovanissimo paziente è stato caricato sull’eliambulanza e trasportato direttamente al Regina Margherita.

Ha riportato ustioni al tronco e alle gambe; è stato ricoverato in codice giallo. Durante le fase di soccorso è sempre apparso lucido e ha risposto correttamente alle domande del medico del 118. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita. Accertamenti sono in corso sulla dinamica dell’incidente casalingo.

Commenti