Ritorno di Saturno: “il grande insegnante” ci porta la maturità

0
958

Il ritorno di Saturno, impiega circa 29 anni per orbitare attorno al sole, il che significa che la fine dei tuoi 20 anni in genere. Questo segna il “ritorno” di Saturno nella sua posizione quando sei nato. In astrologia, questo fenomeno è chiamato il tuo ritorno di Saturno, un periodo che molti sostengono sia segnato da prove e tribolazioni, ma anche da scoperte che cambiano la vita.

Perché il ritorno di Saturno è importante?

Saturno è il pianeta più lontano dalla Terra che gli esseri umani possono vedere chiaramente ad occhio nudo. È anche notoriamente legato dai suoi anelli. Secondo Evan Nathaniel Grim fondatore di Inner Worlds Astrology, ciò significa che il pianeta è incentrato sui limiti. Se il sole rappresenta la tua auto-espressione, la luna è il tuo mondo emotivo e il segno ascendente è la tua persona, Saturno riguarda il modo in cui la società ci definisce. Riguarda il modo in cui ci adattiamo e quanto aderiamo alle regole della società.

A volte, aderire a queste regole è una buona cosa

Aiuta a preservare l’ordine, come guidare sul lato destro della strada. Ma può anche creare un malsano desiderio di successo e status basato sulle aspettative di altre persone.

Cos’è un ritorno di Saturno?

“Il ritorno di Saturno, come suggerisce il nome, rappresenta il momento in cui il pianeta Saturno torna nello stesso segno in cui era [in] quando sei nato”, ha detto l’astrologa e lettrice di tarocchi Larisa Vasile, di Saturn Revolution. Questo transito planetario è significativo perché tende a verificarsi con importanti transizioni nella vita di una persona. Spesso è caratterizzato da diverse sfide e battute d’arresto che portano le persone a mettere in discussione le loro priorità e percorsi nella vita, finora. “Il [nostro] ritorno di Saturno è il primo legittimo controllo della realtà su come abbiamo deciso di organizzare le nostre vite e lavorare per raggiungere i nostri obiettivi in ​​quella società”, ha affermato Grim.

Quando succede e quanto dura?

Saturno impiega circa 29 anni per orbitare attorno al sole, quindi il tuo primo ritorno di Saturno avviene in genere quando hai 29 anni. Ma questo varia in ogni tema natale: alcune persone potrebbero avere il loro primo ritorno di Saturno quando hanno 27 anni, altre quando ne hanno 31. Puoi scoprire esattamente quando è il tuo utilizzando un calcolatore di astrologia online o consultando un astrologo. “Il motivo per cui tutti dicono che compiere 30 anni sembra una crisi di vita è perché Saturno è coinvolto”, ha detto Vasile.

Succede di nuovo quando hai circa 60 anni edi nuovo quando ne hai circa 90

Per alcune persone, Saturno è retrogrado. Ciò significa che passa il punto in cui si trovava quando sei nato, torna indietro e colpisce di nuovo quel punto, quindi raggiunge di nuovo quel punto quando continua la sua orbita normale.Normalmente, Saturno rimane nello stesso segno zodiacale per circa due anni e mezzo o tre mentre continua la sua orbita. Grim ha spiegato che la durata del ritorno di Saturno varia da persona a persona, ma il periodo definitivo dura in genere circa otto mesi e raggiunge il picco quando Saturno è allo stesso grado in cui era quando sei nato.

Saturno: cosa significa il suo posizionamento nel tema natale?

Cosa succede durante un ritorno di Saturno?

“Il ritorno di Saturno rappresenta il momento in cui ti rendi conto che hai fatto le cose nel modo in cui la società voleva che tu facessi per troppo tempo, nel modo in cui i tuoi amici o la tua famiglia si aspettavano che tu facessi. È un ritorno a te stesso, alla tua autenticità e, così facendo, a rivendicare la responsabilità che hai di renderti felice”, ha detto Vasile. E questo può manifestarsi in relazioni sentimentali, hobby e interessi, percorsi di carriera, gruppi di amici, famiglia e persino la nostra immagine di sé e il nostro aspetto: tutte queste cose devono essere rivalutate e cambiate. “Nel mezzo, sembra travolgente. Sembra che tutto ciò che hai saputo ti sia stato portato via. Ma ciò che rimane è un più forte senso di sé, che, a sua volta, ti aiuta ad attrarre le persone, le situazioni e i percorsi di carriera che sono veramente pensati per te”, ha affermato Vasile.

Come trattare questo transito?

Parte dei limiti che Saturno ci pone di fronte è la nostra stessa mortalità, i limiti del nostro tempo sulla Terra. Ecco perché durante un ritorno di Saturno “ci sentiamo giudicati e spinti a impegnarci in un certo percorso”, ha detto Grim. Il pericolo è quando ci impegniamo in cose perché sono socialmente accettabili “piuttosto che [fare] qualcosa che serve autenticamente noi stessi. Spesso, quello che succede è che le persone raggiungono la cima ma non si godono la vista perché sono sulla strada di qualcun altro: questo è il momento karmico che molte persone affrontano con il ritorno di Saturno”, ha detto Grim, aggiungendo che le persone si rendono conto hanno preso impegni che avrebbero potuto essere buoni agli occhi dei loro genitori o amici, ma che alla fine non sono serviti a se stessi.

Il ritorno di Saturno ci insegna ad agire in modo ragionevole e a sostenere l’ordine sociale

“Ma idealmente agiamo in modo responsabile verso [noi stessi] e manifestiamo qualcosa che ha origine nel cuore e scaturisce dalla nostra gioia interiore”, ha detto Grim. Il ritorno di Saturno può essere una sfida per chiunque, ma Vasile ha detto che non è una scusa per essere in uno stato di autocommiserazione. Ci saranno sempre cambiamenti, ha detto, e dipende sempre da te come gestirli. È anche importante essere grati e avere fede. “Le persone spesso dimenticano di essere grate durante questo transito. Non sta succedendo niente contro di te, ma per il tuo bene e presto capirai il perché”, ha detto Vasile.