Risveglio gelido sull’Italia: sottozero anche Arezzo e Firenze

0
548
Risveglio

Il freddo invernale che ha travolto l’Italia a inizio settimana si è fatto sentire anche oggi all’alba, risveglio gelido sull’Italia anche Firenze e Arezzo sotto lo zero soprattutto al Centro-Nord.

Il freddo invernale si è fatto sentire anche questa mattina sull’Italia, dove il termometro è sceso diffusamente sotto lo zero. Tra le regioni più fredde c’è la il risveglio della Toscana e stato parecchio gelido

freddo Italia
Crediti: meteociel

A partire da oggi assisteremo però a un graduale rialzo termico, eccetto che all’estremo Sud. L’alta pressione assicurerà per qualche giorno una diffusa stabilità atmosferica, ma nel weekend si profila l’arrivo di forti piogge e maltempo.

Temperature da inverno: arriva l’anticiclone ma farà ancora freddo

Previsioni Meteo a lungo termine fino al 20 Aprile: una primavera più che incerta

Freddo all’alba sull’Italia: sottozero anche Firenze e Arezzo. In Abruzzo il termometro è sceso fino a -12°C

Il freddo invernale che ha travolto l’Italia a inizio settimana si è fatto sentire anche stamattina all’alba con temperature diffusamente sotto lo zero, in particolare al Nord e al Centro. Tra le regioni più gelide c’è la Toscana: -1.7°C a Firenze questa mattina, -4 ad Arezzo e -1 a Grosseto.

Risveglio decisamente freddo anche in Emilia Romagna-1.6°C a Ferrara e -1 a Piacenza. Non va meglio sulle regioni del Centro, con -1°C a Perugia e Campobasso mentre L’Aquila è scesa fino a -6°C. Nel comune di Pretoro, in provincia di Chieti, sulla Maielletta, il termometro ha fatto segnare -12.3°C. Andando al Sud e nelle Isole si possono osservare valori minimi più miti in Puglia, sulla Calabria meridionale e in Sicilia.