Rissa tra ubriachi: intervento di due Volanti del Commissariato di Ventimiglia

0
213
Rissa tra ubriachi

La Polizia di Stato seda una rissa tra ubriachi sul lungomare di Ventimiglia. Quattro cittadini romeni indagati per rissa aggravata

La Polizia di Stato di Ventimiglia è intervenuta in forze, nella notte tra sabato e domenica, sul lungomare di Ventimiglia, per sedare una Rissa tra ubriachi accesasi tra alcuni cittadini romeni. Tutti erano in stato di alterazione alcolica ed erano appena usciti da un vicino esercizio pubblico, dove avevano trascorso la serata.

 Le segnalazioni arrivate al numero d’emergenza intorno all’una di notte riferivano un violento parapiglia con persone che si colpivano a vicenda, utilizzando anche bottiglie e frammenti di vetro. Due pattuglie della Squadra Volanti del Commissariato sono intervenute immediatamente con un’azione risolutiva, interrompendo la contesa ed impedendo che degenerasse ulteriormente.

Due le persone ferite e soccorse nell’immediatezza dei fatti.

Si tratta di due fratelli residenti in altre regioni italiane trasferitisi temporaneamente a Ventimiglia per un provvisorio impiego nel settore edilizio, i quali hanno entrambi riportato lesioni con prognosi di guarigione in 30 giorni. Le successive indagini dell’ufficio investigativo del Commissariato della Polizia di Stato di Ventimiglia hanno consentito l’individuazione di alcuni testimoni e la ricostruzione della dinamica dei fatti.

Tre interventi in poche ore a Ventimiglia: indagate 3 persone

Genova-Ventimiglia: inchieste sui migranti picchiati dalla Polfer

Migrante preso a sprangate a Ventimiglia: identificati i tre responsabili

Pare che l’origine del diverbio sia stato il posizionamento, ritenuto improprio, di una bottiglia sul tavolo occupato da persone adiratesi, inizialmente, per tale solo motivo. Gli investigatori hanno individuato, dopo poche ore, altri due partecipanti alla rissa. Anche in questo caso si tratta di due cittadini romeni, residenti a Ventimiglia, che hanno riportato lesioni giudicate guaribili dai sanitari in 10 e in 12 giorni

Tutti sono stati indagati in stato di libertà per rissa aggravata e deferiti all’Autorità Giudiziaria del Tribunale di Imperia. Il Commissariato di Pubblica Sicurezza ha attenzionato anche il locale pubblico dove il litigio ha avuto inizio, considerato che tutti i protagonisti del grave episodio avevano trascorso la serata al suo interno e che la rissa si è sviluppato immediatamente dopo la loro uscita dal ristorante, in stato di ubriachezza.