Rischio temporali improvvisi nelle prossime ore e nel pomeriggio

0
100
Rischio temporali

Rischio temporali nel pomeriggio scoppieranno improvvisi temporali su almeno 3 regioni. Ecco le zone a rischio.

Nonostante la presenza dell’anticiclone africano, nelle ore pomeridiane rischio temporali improvvisi potranno colpire almeno 3 regioni del nostro Paese. E’ un copione che si ripete spesso specialmente nelle giornate più calde ed afose governate dal classico anticiclone africano. 

Ci si sveglia alla mattinata con il sole ed improvvisamente al pomeriggio ti piombano sulla testa nere e minacciose nubi temporalesche pronte a creare non pochi grattacapi. Sono gli ormai ben conosciuti temporali di calore che si sviluppano proprio sfruttando l’energia prodotta dalla forte calura e dell’elevato tasso umidità. 

Teatro di queste improvvise e spesso imprevedibili note d’instabilità sono quasi sempre le aree montuose anche se localmente vengono coinvolte pure le adiacenti zone pianeggianti. Stante l’attuale presenza di un ‘area di alta pressione di matrice africana che sta interessando un po’ tutto il nostro Paese, ecco che nelle prossime ore lo scenario si ripeterà.

Ancora uno Stop dell’Estate: un evoluzione meteo eccessivamente instabile

Forti temporali entro stasera in 3 regioni: ecco le zone a rischio

Video con il drone di una citta devastata dall’alluvione in Germania

Vediamo dunque come evolverà il quadro meteorologico nel corso della giornata e soprattutto quali saranno le regioni maggiormente a rischio temporale. Dopo una mattinata totalmente asciutta e in gran parte soleggiata su tutto il Paese, già dalle primissime ore del pomeriggio si noterà lo sviluppo delle classiche nubi cumuliformi a sviluppo verticale, quelle che fin da bambini, giusto per capirci meglio, le abbiamo spesso paragonate ad enormi cumuli di panna montata.

Occhi puntati specialmente sui rilievi alpini di almeno 3 regioniPiemonteTrentino alto Adige e Veneto. Saranno queste le zone dove si eleverà di più il rischio di temporali. Tuttavia il pomeriggio potrà riservare qualche insidiosa sorpresa anche al resto dell’arco alpino e localmente su alcuni tratti della dorsale appenninica più settentrionale. Questo genere di eventi però, quanto rapidi sono nel loro svilupparsi e tanto lo sono nel loro dissolversi e spesso entro il calar del sole, come accadrà infatti in questa occasione.

Poche invece le novità sul resto del Paese e ci riferiamo soprattutto alle aree pianeggianti e ai litorali specie del CentroSud dove il sole e il caldo saranno i protagonisti per tutto il corso della giornata fatta eccezione per qualche nube di passaggio le cui intenzioni si limiteranno solo ad un aspetto coreografico. Insomma, a conti fatti non ci costringeranno certo a tenere un ombrello a portata di mano.

Fonte: Meteo PeriodicoDaily