Rischio di pioggia a Holloween e Ognissanti in diverse regioni

0
133
Rischio di pioggia

Rischio di pioggia a Holloween e Ognissanti in diverse regioni. A ridosso del Sud Italia sta per formarsi un cosiddetto uragano mediterraneo

A ridosso del Sud Italia sta per formarsi un cosiddetto uragano mediterraneo, che sarà responsabile di un’ondata di violento maltempo soprattutto tra giovedì e venerdì ma, nonostante un significativo indebolimento, influenzerà le condizioni meteo anche durante il weekend di Halloween. Tra il fine settimana e lunedì 1 novembre, giorno di Ognissanti, diverse regioni italiane dovranno fare i conti anche con un’altra perturbazione, che fortunatamente non dovrebbe provocare piogge eccezionali ma attraverserà tutta la nostra Penisola. Vediamo nei dettagli cosa ci aspetta secondo la tendenza meteo per il weekend di Halloween e il giorno di Ognissanti

Il vortice ciclonico, che tra giovedì e venerdì assumerà le caratteristiche di un cosiddetto uragano mediterraneo, inizierà gradualmente a indebolirsi nella giornata di sabato 30 ottobre. Il maltempo più estremo sarà in attenuazione al Sud, ma ci sarà ancora il rischio di piogge o rovesci in Sicilia, in Calabria e sulla Lucania. Le piogge potranno ancora risultare localmente intense sulla Calabria nord-orientale e in Sicilia, specie nell’area di Palermo.

Il tempo sarà più stabile e al Nord-Est, lungo il versante tirrenico delle regioni centrali e in Puglia, mentre al Nord-Ovest e in Sardegna si faranno vedere i primi segnali di un peggioramento. Una nuova perturbazione atlantica si avvicinerà infatti all’Italia provocando in queste zone un graduale aumento delle nuvole. Dalla seconda parte della giornata arriveranno anche le prime piogge sulla Sardegna occidentale, sulla Liguria centrale e di Ponente, e lungo i settori occidentali delle Alpi.

Cala l’allerta in Calabria codice giallo mentre in Sicilia arancione

Meteo invernale e neve a quote basse ad Ottobre

Le temperature massime caleranno lievemente nelle regioni nord-occidentali e saranno invece per lo più in aumento nelle regioni centrali, nelle Isole maggiori e in Campania.
Dopo i venti di tempesta provocati dal ciclone mediterraneo i venti inizieranno ad attenuarsi al Sud, ma risulteranno ancora moderati e localmente tesi e ruoteranno in senso antiorario intorno al centro del vortice, che secondo l’attuale tendenza meteo resterà posizionato sulla Sicilia.

 Halloween le condizioni meteo miglioreranno ulteriormente al Sud, anche se qualche pioggia debole potrà ancora coinvolgere la Sicilia orientale e la Calabria. Poche piogge, legate alla nuova perturbazione, interesseranno la Sardegna e le zone interne del Centro.

La parte più attiva del nuovo sistema perturbato transiterà velocemente sul Paese nella giornata di lunedì 1 novembre, giorno di Ognissanti. Assisteremo a piogge moderate e possibili locali rovesci, che progressivamente coinvolgeranno il Nord-Ovest, la Toscana e la Sardegna espandendosi verso Sud: entro sera raggiungeranno anche le regioni meridionali. Il passaggio della perturbazione sarà accompagnato da una nuova intensificazione del vento. Alle spalle del sistema perturbato si farà strada verso l’Italia una massa d’aria più fredda che determinerà un temporaneo calo termico al Nord e lungo il versante tirrenico.

Martedì 2 novembre la perturbazione si allontanerà verso i Balcani, concedendo all’Italia un miglioramento meteo anche se residui episodi di instabilità potranno coinvolgere ancora il Sud peninsulare. Per i giorni successivi si profila una situazione meteo ancora variabile: i prossimi aggiornamenti permetteranno di conoscere maggiori dettagli.

Fonte: Centro Meteo Europeo