Riapertura Passo dello Stelvio: due testimonial d’eccezione

0
331

Ogni anno, il 2 giugno, si assiste alla riapertura del Passo dello Stelvio. Questa volta ci saranno due testimonial d’eccezione, due campioni indimenticabili.

Cosa accadrà alla riapertura del Passo dello Stelvio?

Questa sera, alla vigilia di questo evento speciale, in un evento esclusivo verranno presentati tre libri dedicati a due campioni, uno del ciclismo e l’altro dello sci, e testimonial della ricorrenza. Parliamo di Francesco Moser e Gustav Thöeni: l’editore è Marco Rossi, campione di decathlon e primatista. Nella giornata di domani si svolgerà invece la riapertura ufficiale.


100 anni di Fausto Coppi storia di un campione del ciclismo


La cerimonia

Il Passo dello Stelvio raggiunge i 2760 metri: è il più lungo d’Europa. I tre atleti partiranno, in bicicletta, dalla statale dello Stelvio presso l’albergo Bellavista di Trafoi, luogo di nascita di Gustav Thöeni e dove si svolgerà l’evento di questa sera. Questo ripercorrerà anche le carriere dei due atleti, alla presenza di pochi ospiti selezionati. Saranno 1300 i metri di dislivello per giungere sino al Passo, percorso che i tre altoatesini compiranno in sella alle loro bici ibride da strada della linea F. Moser. L’obiettivo sarà conquistare la cima, denominata Cima Coppi.

I libri

I libri di cui sopra sono tre, due dedicati a Francesco Moser (uno illustrato e una biografia, a cura di Beppe Conti) e il terzo a Gustav Thöeni. Se siete interessati, o semplicemente curiosi, vi lascio il link dove potete trovarli.

Moser_Un uomo una bicicletta

Francesco Moser_biografia

Gustavo Thoni