Un corteo storico per la riapertura del castello di Prunetto

Da domenica riprendono le visite guidate al maniero. I partecipanti saranno accompagnati da figuranti in costume e potranno assistere a giochi e rappresentazioni medievali

0
303
Domenica comincia la stagione delle visite al castello di Prunetto (foto tratta da Wikipedia di Laurom)

Il Medioevo rivive in occasione della riapertura del castello di Prunetto. Domenica prende il via la stagione di iniziative organizzate nella struttura fortificata che fu edificata attorno alla torre dell’XI secolo. Con la bella stagione la casa-torre ospiterà rappresentazioni storiche, giochi e intrattenimenti che permettono di avvicinarsi alla cultura e alle tradizioni delle Langhe. Fino alla fine di ottobre sono in programma visite animate all’edificio fortificato medievale che rendono più interessante il percorso alla scoperta della struttura. La casa-torre fa parte del circuito “Castelli aperti”.

Per la riapertura al pubblico del castello di Prunetto un gruppo in costume racconterà le vicende che riguardano la famiglia Del Carretto. Questi signori feudali fecero costruire la casa-torre e governarono il centro che sorge tra le valli Bormida e Uzzone fino al Cinquecento. Dalle 10 i figuranti saranno a disposizione dei visitatori per far conoscere la struttura fortificata che mantiene ancora pressoché intatte le caratteristiche originali. Un percorso coinvolgente tra le stanze e le segrete del castello accompagnati da dame e cavalieri. Per partecipare alla visita è necessario prenotare contattando l’associazione Dimensione vintage.

La giornata proseguirà all’esterno del maniero con il corteo storico per il ritorno della regina Caterina alla sua corte. Per la riapertura del castello di Prunetto sarà proposto un gioco risalente al periodo feudale, la tella, in cui i partecipanti vengono suddivisi in due squadre. Nel parco della struttura fortificata si potrà assistere a scontri tra cavalieri e rievocazioni della vita quotidiana del Medioevo.

Tra le iniziative in programma al castello di Prunetto c’è anche “Ruote classiche a corte” che si svolgerà il 14 maggio. Al raduno di vetture e moto d’epoca saranno abbinati un giro nell’alta Langa e la degustazione di specialità tipiche del territorio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here