Renzi risponde a Di Maio: “Io estremista?”

0
454
Renzi risponde a Di Maio

Matteo Renzi risponde a Luigi Di Maio, che lo aveva accusato di essere un estremista. “L’uomo dei Gilet Gialli, di Bibbiano e dell’impeachment a Mattarella mi accusa di essere estremista? Questo mi fa cascare letteralmente le braccia”, ha detto Renzi.

Renzi risponde a Di Maio: cos’è successo?

Nei giorni scorsi, Luigi di Maio ha accusato Renzi e Calenda di essere due “estremisti che non fanno altro che denigrare le persone e aiutano la destra”.  Ora, Renzi ha riposto a Di Maio. “Di Maio ha detto che io sono un estremista. Luigi Di Maio. L’uomo dei Gilet Gialli, di Bibbiano, dell’impeachment a Mattarella. L’uomo senza vergogna. Ma, quando vedo Di Maio salire le scale del Nazareno per elemosinare un collegio, mi domando che fine abbia fatto la dignità in politica e sono orgoglioso di essere ontologicamente diverso da quelli come lui. Orgogliosamente controcorrente”, ha detto il leader di Italia Viva nella sua ultima enews.

“Luigi Di Maio, che ha detto di tutto del PD. Ha detto che il PD rubava i bambini portandoli via da Bibbiano con l’elettroshock. Questo signore qui oggi è andato a elemosinare salendo i gradini che io conosco bene del Nazareno, nella sede del PD. Ma la cosa che mi fa arrabbiare, e lo dico agli italiani, è che in questo momento questo signore è il ministro degli Esteri. Sono sei mesi che dalla mattina alla sera pensa al suo partitino e a come garantire un seggio agli amici degli amici. Nel frattempo noi abbiamo la guerra in Ucraina, lui ha fatto la scissione il giorno in cui Draghi era a Kyiv, insieme a Marcon e Scholz, lui non si sta occupando della Libia, si preoccupa di Pomigliano d’Arco e non della Libia. Non sta toccando palla su tutti i principali dossier internazionali, dalle crescite degli estremisti in Africa fino alla questione del Mar Cinese. Allora Luigi Di Maio in teoria dovrebbe ricordarsi, almeno un’ora ogni 24, che lui è il ministro degli Esteri. Di Maio che dice a me che sono estremista fa cascare letteralmente le braccia”, ha detto Renzi.


Leggi anche: Azione e Italia Viva: i due partiti dicono sì all’alleanza