Renzi: la telenovela delle alleanze sta per finire

0
216
Renzi: la telenovela delle alleanze sta per finire

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha affermato che “fortunatamente la telenovela delle alleanze sta per finire”. Renzi ha poi detto che al suo partito non interessano le alleanze, bensì creare progetti realizzabili per far uscire l’Italia dalla crisi.

Matteo Renzi: la telenovela delle alleanze sta per finire

Nella sua ultima enews, Matteo Renzi ha detto che “finalmente la telenovela delle alleanze sta per finire”. Domenica vanno infatti consegnati i simboli. Il leader di Italia Viva ha poi affermato che lui ha preferito concentrarsi per trovare reali soluzioni ai seri problemi che affliggono l’Italia e il mondo piuttosto che fare il “teatrino” per le alleanze e su promesse irrealizzabili.

“Non facciamo promesse irrealizzabili”

Il mondo sta andando a fuoco, dall’Ucraina a Taiwan, dalla striscia di Gaza all’Africa subsahariana. Abbiamo bisogno di una nuova globalizzazione, non del vecchio sovranismo. Abbiamo bisogno di un’Italia credibile in Europa e nel mondo. E basta con questa follia del trasformare l’Italia nel Sussidistan: dobbiamo parlare di come creare lavoro, soprattutto per i più giovani. E di come pagare meglio il lavoro che già c’è. Tante famiglie non ce la fanno più, vanno aiutate sul serio. Non con i bonus che lasciano il tempo che trovano”, ha scritto Renzi. 

Non promettiamo nulla. A destra fanno a gara alla percentuale più bassa di flat tax sapendo che la proposta non sta in piedi. A sinistra lanciano patrimoniali e sussidi vari. Noi no. Noi non promettiamo. E sapete perché? Perché noi abbiamo fatto. E sappiamo come fare. Servono misure che aumentino il potere d’acquisto, come gli 80€. Servono misure che abbassino le tasse davvero, come l’Irap. Servono misure che fanno assumere, come il JobsAct. Servono sostegni veri ma diversi sul terzo settore, sulla cultura, sul sociale, sulla sostenibilità. Per farlo servono delle persone credibili in Aula. Quest’area riformista, questo terzo polo, nel Paese c’è”, ha aggiunto.


Leggi anche: Renzi: la destra si sconfigge con le idee