Renzi: la destra si sconfigge con le idee

0
163
Renzi: la destra si sconfigge con le idee

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, si scaglia contro l’alleanza tra Calenda e PD e afferma che per sconfiggere la destra servono idee, non alleanze “a caccia di voti”.

Renzi contro l’alleanza Calenda-PD  

“Siete pronti alla campagna elettorale più assurda e contemporaneamente più esilarante degli ultimi anni?”. Inizia così l’ultima enews del leader di Italia Viva. Per Renzi, sarà una campagna assurda perché “aver mandato a casa Draghi, con questi dati sul PIL, sul lavoro e con la minaccia dell’inflazione, è pura follia”.  

Renzi punta poi il dito contro Calenda e la sua alleanza con il PD. “Calenda poteva costruire un polo riformista che puntasse al 10%, ma ha preferito trattare una percentuale di posti sicuri con il PD. […] C’era una possibilità storica di mandare il terzo polo in doppia cifra: Calenda ha preferito giocare un’altra partita alleandosi con chi ha votato contro Draghi e con Di Maio. Rispetto questa scelta, ma non la condivido”, ha detto Renzi. Il leader di Italia Vivia fa poi notare che “Letta ha affermato di voler fare un’alleanza contro la destra in nome della collocazione internazionale dell’Italia, ma mentre Letta e Calenda erano in conferenza stampa alla Camera, nell’aula di Montecitorio Nicola Fratoianni votava contro l’adesione di Svezia e Finlandia alla NATO”. “Spiace dirlo, spiace davvero: ma l’alleanza di centrosinistra è divisa anche su questo. E Giorgia Meloni – che combatterò in tutta la campagna elettorale a viso aperto – ha votato a favore, mentre gli alleati di Letta hanno votato contro. Prima di parlare di collocazione internazionale, il PD dovrebbe chiarirsi le idee a casa propria”, ha scritto Renzi.  

La destra si sconfigge con le idee

Secondo Renzi, per battere la destra ci vogliono idee, non si improvvisano alleanze solo per prendere voti. “La tattica politica è un’arte, non si improvvisa su Twitter”, scrive il leader di IV. Renzi infine ribadisce che se si vuole vincere contro la destra “non possiamo iniziare proponendo di aumentare le tasse o addirittura istituire una nuova tassa, come ha fatto Letta”.


Leggi anche: Renzi: volgiamo riportare Draghi a Palazzo Chigi